Anna Giunchi Blog Personale

giovedì 17 gennaio 2008

WALL STREET


Una foto SCONCIA, ma è il mio modo per festeggiare i 100 anni della BORSA, datati a ieri,16 gennaio!!!!

Il mondo finanziario mi ha sempre preso parecchio, e nel periodo elementari-medie penso fossi un isolato caso di teen-ager che leggeva "Il sole 24 ore". Ma sono qui per parlare di corsa e, semmai la cosa interessi a qualcheduno, aprirò un altro blog sul mondo AFFARISTICO!

Sono due giorni che mi becco della pioggia ASSURDA e, devo ammetterlo: mi sono proprio stufata di QUESTA Roma. Per il resto, tutto molto buono.

Lunedì: 1h e 20 di lunghetto, con allunghi, misto collinare, che ha toccato la zona della Piramide, l'Esquilino, il Campidoglio, il solito BISCOTTO. Sto bene, forse perchè sto consumando, tra l'ora e mezzo di nuoto e le altre attività, anche delle barrette con CREATINA. Tutto lecito.

Intanto, con mia somma gioia, ho ripristinato le funzioni fisiologiche-ormonali (mi è tornato il ciclo, insomma)e, come dire, mi sento più tranquilla e a norma!

Ho avuto un pò di dolorini al piede in fascite, ma ieri pomeriggio il mio ortopedico di fiducia mi ha rinforzato la zona metatarsale dei plantari e, come effetto placebo, già reagisco con ottimismo: non sento male, almeno adesso. In ogni caso, ogni sera, massaggio con cura, anche spingendo fino a sentire dolore, il mio povero piede e, in mattinata, lo sento meno dolorante.

Martedì ho svolto un ottimo allenamento, infangatissimo, con l'acqua del pistino che mi arrivava fino alle ginocchia: 4x2000, senza spingere troppo, a circa 4 e 30, sebbene il programma prevedesse solo corsa. Ho fatto 1h e 17, a girare in tondo, rimanendo pressochè da sola in quella pista semideserta: bello, suggestivo. Ieri, però, non ne avevo, e anzichè fare il medio di 10km l'allenatore me l'ha limitato a 8, vedendomi molto affaticata. Avevo le gambe di pietra ma, grazie al nuoto, oggi le sento più reattive.

E VENIAMO AL NUOTO!!!

Ho quasi completato una vasca da 50 metri in delfino regolare, con doppia bracciata: una con respirazione, una senza: avrò messo su 3 kg di spalle; mamma mia, che bello il nuoto!

Venerdì mattina ancora nuoto, poi partenza per Forlì.

Obiettivo week-end: 21 km a Monteforte d'Alpone, malgrado la sveglia alle 5...

W PIAZZA AFFARI!!!

Nessun commento:

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta