Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 9 agosto 2010

Dal Mare alla Montagna!!!!!

Sarà il nuoto...ma ho più forza nelle braccia!!!

Sto bene, a Milano Marittima... Dopo l'Elba, posto nuovo nel quale tenevo ritmi un pò serrati, ho avvertito la necessità di dormire un pò di più... Questa settimana mi allenavo sempre dopo le 9, con alti e bassi...quello sì. Stasera, però, vado meglio: sarà il ginseng, sarà la glucosammina, sarà il clima un pò più caldo... Il male al tendine rotuleo dovuto al riassestamento posturale è passato, ma la borsite permane, molto dolorosa. Così ho preso appuntamento per fare un'eco, al fine di vedere se vi è presenza di qualche sperone osseo...cosa che un pò temo ma che, dall'altro lato, mi risolverebbe un problema alquanto noioso (si farebbero, in quel caso, le onde d'urto).
Problema scarpe...
Ho ritrovato, in un outlet, le mie mitiche Asics speedstar gialle...A2...ne ho comprate due paia e, ieri mattina, hanno partecipato con me ad un allenamento interessante pre-preparazione: 30 secondi veloci, recupero di un minuto, salendo a 1 minuto, 1 minuto e trenta, due minuti, due minuti e 30..., sempre con recupero, per poi riscendere. Due serie per ogni ripetuta. Un lavoro a piramide che mi ha dato un pò di carica. E questa settimana si riprende con la preparazione, dunque, quella seria del mio coach Marco (sempre il numero uno, per competenza e umanità)... qualcosa come i 3x6000...ho visto bene... Senza patemi d'animo: lui stesso mi ha detto di valutare bene il mio male, e di rimettermi a spingere solo in base a quello. E stamattina, il male, bastardo, c'era eccome... Un mio amico medico milanese, Alberto, mi ha parlato di fare un'infiltrazione di cortisone. Mai preso cortisone in vita mia: sono contro gli antinfiammatori in generale... Ma lui è bravissimo e il dolore va sfiammato. So che è sconsigliato perchè potrebbe fare cristallizzare il tendine, ma, osservandomi il punto dove ho male, ha constatato che è lontano dal tendine e si localizzerebbe solo sul gonfiore. Dice che le borsiti si son sempre curate così, prima dell'era degli interventi chirurgici. E io son qua che medito, e spero mi passi da sè.
I miei amici in palestra (tali Bruno Longhi e Arrigo Sacchi, fra gli altri) non ne possono più delle mie lamentele...e dunque ho pensato bene, mercoledì, di partire per la montagna. Valtellina...Sondalo (SO), dove mi aspetta la mia amica Eleonora, sempre ospitale come poche persone che conosco...posti meravigliosi, nei quali non vedo l'ora di immergermi. Sarà una rigenerazione totale, iniziare la preparazione lassù...

12 commenti:

theyogi ha detto...

azz, ma quanto giri?! :) io risolsi proprio con le ODU, all'inserzione dell'achilleo col tallone, e uno spessore in silicone sotto al calcagno, per accorciare i tendini....

kaiale ha detto...

sempre in vacanza :)

bravissima.
io alterno e attendo per la preparazione maratona...ho un mezzo Ironman il 12 settembre,quindi non posso mollare tanto la bici :)

Master Runners ha detto...

Sempre in giro stai!!
3x6000 ..che spettacolo
Tante buone cose ;)

Tosto ha detto...

Hai un sacco di amicizie altolocate!
sei una VIP, ammazzate :)

a proposito non è bene far troppa vacanza alle spalle degli altri. eh eh he

Paolo Isola ha detto...

A me il mio medico di famiglia ha detto che il cortisone fa male anche alla borsa, non soltanto al tendine d'achille, perchè assottiglia i tessuti,e quindi la borsa quando si assottiglia, tende ad infiammarsi più velocemente, infatti da quando me lo ha detto, circa 1 anno fa, non le ho più fatte. Io soffro di calcagno di haglund a destra, cioè di sporgenza ossea. C'è Dr. Guelfi che fa gli interventi chirurgici in artroscopia, io avrei voluto farlo lo scorso anno, ma lui mi ha detto che con le calcificazioni al tendine d'achille non è possibile fare l'intervento in artroscopia, ed io voglia di essere operato a cielo aperto non ne ho! Nel mio blog ci sono molti link utili sul tendine d'achille, questo: http://www.clicmedicina.it/pagine-n-34/sindrome-Haglund.htm è quello relativo a Dr. Guelfi

Marco Bucci ha detto...

In effetti, dalla foto in testa, sembri una culturista, se uno non ti conoscesse.... ^_^
Stammi meglio Anna, almeno tu...

lello ha detto...

CERTO CHE PESA QUEL MASSO .....BUONE VACANZE............RILASSATI E CURA IL TENDINE

luca ha detto...

Ciao sono Luca di Parma. Seguo il blog di Marco Bucci e da oggi anche il tuo.
Per il tendine concordo con quello che dice "theyogi". Io uso quelli "Ironman" della Spenco.
Il mio blog:
http://luca-andamentolento.blogspot.com/
ciao

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao a tutti!!! Qua tempo pessimo ma... Vuoi mettere??? Aspetto che l'economia mi dica che ho una sporgenza ossea o no. Ora come ora il ginocchio dice la sua. Pure lui. Ale!! Beh, anche ti con il gran sasso ti sarai divertito eccome... Peccato le vacanze durino poco... Master, ciaoooo!! Belli i 3x6000.... Ma ancora molto lenti... Vedremo. Tu come stai? Tosto!! Macché amicizie... Le vere amicizie sono quelle in cui chi si e' non conta... Si salvano solo loro due da quella marmaglia! Ciao, Paolo!! Purtroppo, un pochino di silicone nella borsa, si e' rivelato, finora, l'unico sistema attenuante... Pero' ciò che dici e' vero. E per il ginocchio che mi consigli?? Marco!!! Ma non li vedevi i miei muscoli?? Da judoka!! Stammi bene anche tu, dai! Lello!! Ehssi' che pesava, ma ce l'ho fatta!! Ho i muscoli!! Piacere, Paolo!!! Benvenuto nel mio blog!! Sto usando anch'io delle suole in silicone, ma francamente vorrei toglierle al più presto...

Paolo Isola ha detto...

Anna, io soffro anche, in misura minore, di artrosi alle ginocchia, che comunque non so se sia il tuo problema. Ho fatto una lastra per determinare la situazione delle cartilagini delle ginocchia, e la lastra ha evidenziato artrosi. L'ortopedico mi ha fatto fare della ginnastica per rinforzare il vasto mediale, ma quello che secondo me mi ha fatto quasi guarire, è stato prendere le bustine di condral(galattosaminglucuronoglicano solfato) da 800 mg per ricostituire la cartilagine. Le sto ancora prendendo, seppur saltuariamente

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie molte, Paolo...sono a base di glucosammina, che tu sappia? io prendevo l'Artrosilene...

Paolo Isola ha detto...

Di niente Anna. Nel foglietto delle istruzioni c'è scritto soltanto: galattosaminglucuronoglicano solfato sale sodico mg 800. Può anche darsi che detto principio, sia un principio equivalente alla glucosammina, dovresti chiedere a un medico, io non lo sò

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta