Anna Giunchi Blog Personale

giovedì 26 dicembre 2013

Ritmi da Lamborghini...

La settimana e' iniziata con un dubbio: "Correre alla Fabrona o a Sant'Agata?". Ovviamente ho avuto altri pensieri, ma questo riguardava la corsa...
Così, su consiglio dell'allenatore Marino, ho deciso di buttarmi su questi 8 km...una sparata necessaria per riprendere a far girare le gambe. Che non hanno girato benissimo, ma mi accontento attribuendo la mia media di 4'05 al km al maltempo...mah. Vento e un po' di pioggia in un circuito cittadino dominato dalla troupe della Corradini Rubiera. La gara e' stata resa ancora più gradevole dalle nuove serie Lamborghini che ci hanno fatto da apripista e da safety car.
Il vaccino influenzale mi protegge da colpi di freddo, ma ancora non mi sento muscolarmente reattiva.
La verità e' che, dopo tutti questi lavori di potenziamento, dovrò rivelocizzarmi e fare lavori mirati.
A pochi  giorni dal capodanno in Sicilia mi godo un paio di giorni in montagna, augurando a tutti ancora Buone Feste!!!



Cena alla Corvella di Porretta con il coach!

martedì 24 dicembre 2013

Sul Monte Titano c'era il sole...

Corsi questa gara unicamente nel 2008 piazzandomi ottava con 1:11:10, in ripresa da una crisi di calo di ferro. Allora si correvano 15,3 km, molto ripidi, con arrivo sino alla rotonda che porta a Borgo Maggiore. Ricordo che già allora mi piacque moltissimo, soprattutto per l'effetto creato dalla scomparsa, fin verso il punto più alto, della fitta nebbia. La gara venne rinviata a gennaio per maltempo.
Quest'anno siamo stati accolti da una temperatura simile, seppur a sensazione più calda. Fitta nebbia dallo stadio di Serravalle, sole meraviglioso mano a mano che si saliva. Percorso di 16,850 km, 17 per i nostri Garmin (che spesso perdevano il segnale nelle gallerie) e, come nel 2008, ottava posizione, con 1:16. Percorso differente ma sempre molto suggestivo, soprattutto nel tratto soleggiato prima della discesa e dell'ingresso nel bellissimo parco. Alto livello di partecipazione ed ottime premiazioni. Gruppo Gabbi consolidato, visibile in foto.

Alcuni atleti Gabbi in gara domenica: Lorenzo, Solerte, Io, Ana, Giuseppe

E nel dopo gara, dopo almeno due anni, un bellissimo giro in centro in una San marino scaldata da un limpido sole, con tanto di passeggiata fino alla terza torre.
Meno due giorni e correrò ancora, prima di partire per la Sicilia, indecisa tra Sant'Agata e La Fabrona.
Un buon Natale a tutti, corridori e non!




giovedì 19 dicembre 2013

Vedi laggiù la pianura...

Meno due alle tanto agognate feste; nessuna notizia eclatante dal punto di vista lavorativo. Piattume totale, pessimismo e occhio critico verso il futuro. Sono sempre alla ricerca di quella spinta, quella forza che mi porti a cercare di affermare la mia professionalità, conquistata in anni di studio, all'estero. Per ora ripongo speranze nel nostro "estero confinante", la Svizzera, ma non mollo e mi guardo intorno qualora dovesse andar male.
Passo la maggior parte del mio tempo a Cervia, dove sto bene e respiro buona aria di mare; non da ultimo, le giornate, purché fredde, sono bellissime e illuminate dal sole. Di questo dicembre non mi lamento di certo e se questo e' l'inverno, può durare anche altri due mesi.
Domenica tornerò ad una gara bellissima, spesso rinviata per maltempo ma veramente meritevole: quasi 17 km a San marino, con partenza dallo stadio di Serravalle, salita fin quasi al centro storico (Borgo Maggiore) e discesa con arrivo sempre allo stadio.
Ricordo che si trattava di una gara particolarmente dura, che corsi anni fa in ripresa dopo un calo di ferro; sono pronta a ritornare in un posto che fin dall'infanzia mi e' sempre piaciuto moltissimo.
Capodanno in Sicilia in compagnia dei miei amici, che rivedrò con molto piacere, e qualche giorno in montagna nella prossima settimana. Per riossigenarsi.
A tutti buon week end!






lunedì 16 dicembre 2013

Sotto l'ORAETRENTA...


Non so da quanto, ma non voglio neppure approfondire la cosa. Se ben ricordo l'ultima gara sotto l'1h30 risale ad una pessima Roma-Ostia del 2011: 1h29 e non so cosa. Del resto, alla Roma-Ostia, non ho mai fatto un bel tempo. Ciò non toglie che voglia correrla ancora, dopo due anni di stacco. La correrò, dunque.
Per ora, però, mi accontento di un chiaro segnale di ripresa: giornata freddina, stop di 15 giorni dalle gare per allenamenti e per febbre, eppure è saltato fuori un 1h28.53, a Castelmaggiore. Trainata da Giampaolo, collega Gabbi che ha avuto la pazienza e l'umiltà di incoraggiarmi durante la gara, ho lamentato un calo di ritmo a causa della solita contrattura del gluteo dx, che mi ha tolto la speranza del mantenere i 4'05 di media.
Ma sono veramente soddisfatta dei miei 3 minuti di miglioramento dalla mezza del Garda; per ritornare ai miei tempi dovrò limare ancora parecchio, ma ho la volontà per farlo.
Settimana di allenamenti soft prima della leggendaria gara di San Marino, e ingresso clou, da oggi, nella preparazione per la maratona di Barcellona. Con aereo già pronto per la mezza di Assemini e albergo fermo per la Cortina-Dobbiaco.
Aspettiamo il 2014 e partiamo!


E fu così che rimasi sola!

martedì 10 dicembre 2013

Settimana in Salite

E' arrivato il freddo, seppur, date le giornate di pieno sole, stare all'aria aperta sia estremamente gradevole.
Fra una settimana potrò dire di essere in piena preparazione pre Barcellona 2014 (16 marzo) evento al quale sono già iscritta, seppur stia ultimando prenotazioni e voli, che si preannunciano un pò incasinati.
Durante la settimana, per me ancora di ripresa, ben 4 uscite comprendenti salite: nella giornata di martedì ho infatti svolto ripetute fino a 90 mt di salita media, mentre giovedì, intervallata da lavori di fondo medio, le ho svolte sui 100. Sabato, sulla strada che da Vergato porca a Cereglio (fino a circa 800 mt) ho svolto i 5 km di allenamento di salita continua, con chiusura in progressione. Grazie a Fabrizio che mi ha accompagnato in un allenamento duro ma bellissimo: il clima, in montagna, è tutt'un'altra cosa.
Anche domenica, in occasione di una 11 km non competitiva in zona San Carlo di Cesena, abbiamo svolto 1h30 di allenamento collinare: non sono ancora al pieno e porto con me ancora un bel pò di tosse, ma spero di stare meglio in occasione della mezza maratona di Castelmaggiore (15 dicembre), ultima gara sociale dell'anno.


GS Gabbi a Bologna, trofeo Cisalfa.

lunedì 2 dicembre 2013

Solita influenza...

Oramai sono abituata: primi freddi: febbre.
Per la verità me la presi anche nel viaggio di rientro da Sydney: mal di gola pungente per tutto il viaggio Sydney-Dubai...una scusa per dormire un pò.
Ora mi sono fatta la solita settimanella influenzale, originata circa dalla domenica di Fano e prolungatasi fino a venerdì, con cefalea nella giornata di sabato.
Domenica, tuttavia, sono riuscita a correre l'1h55 di lungo previsto e lunedì, seppur stanca e ancora con tosse, posso dire di essere in ripresa.
Settimana dedicata alle salite e con una uscita domenicale per gara, seppur la cosa che mi prenda di più è recuperare le forze per fare il vaccino.
E' arrivato l'inverno, ma le piste, e qui mi ripeto, sono belle e pronte...


Se non mi trovate, cercatemi qui...

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta