Anna Giunchi Blog Personale

venerdì 20 novembre 2015

Last week before Panama City

Forse nella preparazione qualcosa ha funzionato... Non tanto per la velocità di base mia, che è ancora piuttosto squallida (del resto non posso aspettarmi di meglio in preparazione per una Maratona), quanto per la mia voglia di correre e il mio recupero post Firenze-Reggello.
Ho ripreso con la palestra e con lavori intervallati nel pomeriggio, con lo scopo di aumentare la mia frequenza cardiaca sotto sforzo. Sperimento, poi vedrò...
Per il resto, ho svolto lavori importanti (3x5000, ripetute sui 400, 3x3000 come ultimo lavoro di ripetute) stando bene e senza riportare alcun danno. Non so il ritmo che terrò, nè se risentirò dei 30 gradi panamensi, ma so per certo che sarà una esperienza bellissima, come lo sono state tutte le mie maratone all'estero.
Pettorale n.17, che nel mio caso porterà bene... Ormai ci sono!


The Past and the Future

giovedì 12 novembre 2015

Pronti al decollo...

Pronti al decollo? Ora come ora, non saprei... Se fino a pochi giorni fa, soddisfatta della mia determinazione e del mio buon ritmo tenuto alla gara Firenze-Reggello, avrei giurato di poter concludere la Maratona di Panama con una buona prestazione, adesso...non saprei.
E' un periodo nel quale vado a fasi alterne: nella settimana prima di quella che sarebbe stata la mia peggior "Vallazza"(Molinella), dopo 4 anni che la corro, avevo svolto un bellissimo allenamento di ripetute brevi con mille in progressione finale poi...un crollo. Un raffreddamento, solito calo di pressione, ed eccomi a correre una 14 km a 4'19, cedendo di km in km. Il tempo era splendido e ottimo per correre. Sento di aver poca forza, così mi sono organizzata una programmazione nella quale inserisco ripetute brevi e lavori di potenziamento, anche in palestra, ma ho comunque un impegno con una 42 km, che voglio portare a termine.
Oggi, gli ultimi 3x5000 andati anche troppo bene, dato che confermano la mia previsione di una media tra i 4'25 e i 4'30 (tempo e percorso permettendo). Nessun lungo di 3h15 come previsto, ma solo, alle spalle, la 30 km dell'Alzheimer e la 33 Firenze-Reggello. Dal 33esimo in poi starò a vedere.
Onde evitare i soliti problemi invernali, ho anche provveduto a vaccinarmi. Il resto prosegue come sempre, di corsa...Buon week end a tutti!



lunedì 2 novembre 2015

Stiamo tornando!!!

Il lungo, tanto atteso, è arrivato...non ho corso 3h15 come avrei voluto, ma direi che mi sono impegnata parecchio, in una gara tutt'altro che facile, anzi...
Partenza da Firenze, città raggiunta in tarda serata la sera prima, cena a base di...un panino e mezzo e, alla mattina, 33,5 km, dei quali gli ultimi 14 in incremento di pendenza, fino ai 400 mtri slm di Reggello.
Avrei potuto dare di più? Non lo so, ma sono contentissima, in mezzo a quasi 1000 concorrenti, di aver raggiunto il 5 posto assoluto femminile. Come dire, sto tornando ai miei livelli, e non avverto più il "timore" del dover correre una maratona. 2h40 di corsa, in un percorso, come dicevo, molto vario e impegnativo.
Per il resto...sono stata contentissima di tornare in Toscana, e rivedere il lungoArno, le cascine, le colline riempite dagli ulivi mi ha dato ancora più carica, gioia nel trovarmi immersa in panorami naturali. Un albergo spettacolare, con arte moderna e classica fuse insieme.
W l'Italia!
Finalmente io e Luisa!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta