Anna Giunchi Blog Personale

mercoledì 9 settembre 2009

PERIODACCIO, NON C'è CHE DIRE

Lui ne capisce, di medaglie...

Il clou della manifestazione sarà il trail di 21 km che condurrà i concorrenti dagli 835 metri della ‘capitale del Parco’ ai 1395 metri di quota di Poggio 3 confini per ridiscendere in paese dopo una serie di saliscendi attraverso i sentieri millenari oggi percorsi da sportivi e turisti amanti della natura ma creati dai legnaioli e dai frati camaldolesi per secoli custodi di questo prezioso patrimonio, come testimonia la toponomastica delle tappe: Cava dei Frati, Poggio Brogli, Rifugio Catozzo, Fonte della Duchessa, Eremo di Camaldoli, Gioghetto, Prato alla Penna, Fangacci, Capanno, Casanova.

Badia Prataglia, Trial delle Foreste Casentinesi...domenica 13 settembre, lo farò.

Non andava, non andava per nulla, oggi...
Ieri, al rientro dalla montagna, avevo avvertito una piacevole sensazione di benessere, mentre oggi...sono d'accapo. Ho corso un'oretta, ma da svogliata e a 5' al km, ritmo sofferto, senza scuse da dare a caldo o simili. Non è un bel periodo, ma lo affronto con il sorriso e mando a quel paese ciò che non va.
Sono in forse nel fare la maratona di Bari, perchè vedo il recupero molto lungo e forzare nella preparazione mi sembra folle. Devo concordare con l'allenatore se è il caso di posticipare la Maratona e partecipare all'unica fattibile, a dicembre, in Liguria, sul lungomare.
Domenica imposterò il trial in maniera escursionistica, per rivedere Badia Prataglia (ricordi d'infanzia; e la gara, l'anno scorso, mi entusiasmò) e per respirare un pò d'aria buona.
I ricordi della Marcialonga si fanno ancora vivi, e mi fa un pò strano non essere circondata dalle vette. Con piacere, poi, ieri mattina mi è arrivato a casa il giornale del Trentino, con articolo sulla gara. Mi son trovata bene, là.
Domenica 20, invece, pur avendo prenotato da un pò, non so se sarò in grado di fare la mezza di Torino; non vorrei chiedere al fisico ciò che non è in grado di darmi; amo la città e semmai farò una tre giorni turistica.
E' solo questione di tempo.

10 commenti:

Rocha ha detto...

Credo che in questo periodo il tuo corpo abbia bisogno di più tempo per recuperare, magari è il caso di ridurre leggermente il chilometraggio. Per quanto riguarda la maratona volendo potresti optare per la maratona del Brembo il 6 Gennaio 2010, probabilmente non ha il fascino di altre (eufemismo) però è molto bene organizzata.

Jenny ha detto...

Ti ricordi l'anno scorso a Lugano??? Io la faccio, è qui fuori dalla porta di casa!

a presto, io sto preparando NY, è davvero dura!

Alvin ha detto...

è solo questione di tempo....esatto, tornerai e farai un mazzo tanto a tante e a tanti!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Brembo...dov'è???Non sarebbe male correre per la Befana!!!
Jenny, fammi sapere come ti va Lugano...sarai al top come l'anno scorso!!Io sono a fare la mezza a Moncalieri di Torino...
Grazie, Alvin...nn devo avere fretta e aspettare che il fisico dia OK...

Rocha ha detto...

La Maratona sul Brembo è a Treviolo, vicino a Bergamo. Ho dato un'occhiata al tempo della vincitrice dello scorso anno e sono convinto che con un'adeguata preparazione tu lotteresti sicuramente per la vittoria; se fossi in te ci farei un pensiero. Se hai voglia/tempo dai un'occhiata al sito http://www.runnersbg.eu

Anna LA MARATONETA ha detto...

GRAZIE..ANCHE PERCHè MI SA CHE I LIGURI NN SIANO TANTO OSPITALI, MEGLIO I BERGAMASCHI...QUANDO ANDAI ALLE 5 TERRE A MOMENTI MI PRENDEVANO A PEDATE...

Anna LA MARATONETA ha detto...

ma nn ho capito...quella del 6 dicembre è una maratona o solo 'na mezza?

Rocha ha detto...

E' una maratona (6 Gennaio però !), non credo ci sia la classifica della mezza; probabilmente anch'io preparerò questa.

giosipmobile ha detto...

grande iuri keki è lui?

Anna LA MARATONETA ha detto...

ciao, giosip!!!
Sì, è Yuri, è Yuri...
Rocha...se capisco se quella di Sanremo è maratona o mezza...mi oriento su quella del 6 gennaio.
Ma sarà freddissmo???

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta