Anna Giunchi Blog Personale

mercoledì 14 ottobre 2009

CIRIè...E VABBè (è IL RESTO CHE CONTA)


Doverosa premessa: RIVIVREI TUTTO D'ACCAPO.
E' stato un week-end di esperienza di vita vissuta, questo a Ciriè, decisamente...
A cominciare dall'arrivo a Torino Porta Nuova, in serata, dove apprendo che di pullman per tale paese...NON CE NE STAVA ALCUNO!!! Che dovevo fare??? Arrivare a Porta Susa, poi prendere per Caselle, poi..."Non sappiamo", poi "Non ci sono punti informazione", poi "Devi prendere il trenino ma non so fino a che ora c'è". Un delirio. Supporto telefonico di Enzo, che mi spiegava in toto come muovermi e poi, colto da pietismo, mi invita ad farmi trovare a Fermi, dove mi raccatta e si fa non so quanti km per portarmi a Ciriè. Ma lui è speciale. Arriviamo a Ciriè, ci giriamo un pò il centro a vuoto e troviamo il posto da me scelto. Vedo impressa nella vetrata un'insegna di una corona con una stellina. "E' ad una stella!!" affermo felice, "Costerà poco!". Ed entriamo. Capisco dopo, vedendo le rifiniture di lusso, che avevo prenotato una suite con tanto di microonde, televisore al plasma, infissi di lusso, e mi accorgo che la stellina altro non era che elemento caratterizzante la corona che dava il nome al residence. 75 euro e neppure colazione, ma un angolo cottura che mi sognerò anche quando mi farò la casa seria a Roma. Il primo pensiero è: "Avevo prenotato due notti, e mo come scappo???". Trovo la faccia tosta di farlo la mattina della gara...Il problema è che, al mio rientro mattutino dopo aver ritirato il pettorale, rimango chiusa fuori, avendo lasciato la card su in camera. I proprietari del residence, carinissimi, tra l'altro, rientrano per le 9:10, e a momenti rischio proprio di arrivare alla partenza fuori tempo...Ma ce la faccio.
Pernotterò poi in un posto grezzo a Leinì, 25 euro a notte, sporchissimo, tipo camerata con 3 letti e bagno fuori dalla camera. Il posto per tipi come me, però.
La gara: stavo benissimo...la sera prima avevo mangiato focacce, calzoni farciti e yogurt, e la mattina avevo solo ingurgitato delle barrette e del latte prelevato da una macchinetta: roba da atleta, insomma...
Imposto un ritmo assurdo, almeno per me: 3:47-3:50 al km...temperatura ottimale. Peccato che un'addetta alla segnalazione del percorso ci indichi una strada sbagliata e ci faccia fare 2 km in più, a me come altri 100 almeno...chiudo in 1h 32 e, anzichè seconda, mi ritrovo 5, malgrado i tentativi di Guido di patteggiare la mia (ma non solo mia) causa...Mi resta la gioia di aver sentito di stare bene: 1h25.10 il tempo, per me ottimo, viste le salitelle presenti nel percorso.
Mi son trovata benissimo: la gente è stupenda e Guido è stato veramente troppo gentile, al punto da recuperarmi pure il costo dell'iscrizione. Ma anche i suoi amici sono splendidi, grandiosi...
Ecco perchè rifarei tutto...
Sera a Leinì, dunque...e poi dritta a Caselle, dove l' aereo decide di accumulare 2 ore di ritardo, causa tromba d'aria a Roma. E io avevo già avvisato di una mia probabile ulteriore permanenza a Torino...
Ci dirottano su un altro volo della stessa compagnia...13 gradi a Roma contro 22 a Torino...Atterraggio spettacolare malgrado il ventaccio...
Recupero valigia: almeno 45 minuti. Dritta a Termini, poi a Ottaviano. Lo scooter è lì, e mi aspetta. Non parte. E insisto... fa casino, sbuffa... tanto son solo le 23. PARTE. Arrivo a casa, ma nel momento in cui parcheggio lo scooter esso decide di cadere e con un fracasso bestiale sveglio tutto il vicinato ("Cos'è successo???";"Chi è??"...e quant'altro). La mattina appurerò che la marmitta, causa caduta e conseguente scorretto assestamento di postura dello scooter, ha bruciato un pezzo di plastica, emanando un odore alquanto caratteristico fino al Circolo tennis dove lavorerò la sera successiva, a circa 15 km, etichettandomi in maniera raffinata per tutta la Salaria come rozza inquinatrice...
Ho un male cane ad un piede per un edema, e di correre non se ne parla, ma le lezioni di specialistica mi impiegano il tempo.
Rivivrei tutto, tutto tutto, tranne il male al piede. Non solo per raccontarlo, ma per condividere ancora i bei momenti umani. Che ci son stati. Grazie, baby sitter...

23 commenti:

Alvin ha detto...

1:25...e rotti...BIG...come sempre!!

kaiale ha detto...

complimenti per la gara...ma soprattutto per il self-control con cui hai affrontato il week-end

Anna LA MARATONETA ha detto...

GRAZIE ALVIN...NN FACCIO IN TEMPO A STARE BENE CHE...TRACK, MI ROMPO!!!MA QUESTO è SOLO UN PICCOLO SOVRACCARICO...SPERO...
CIAO, ALE!!!
SELF CONTROL???MA SE LA SERA, SU FACEBOOK, MI SON LASCIATA ANDARE AD UN URLO DISUMANO???!!!

La Polisportiva ha detto...

Un tranquillo weekend di paura, direi! Complimenti per la gara e per il bellissimo spirito che hai.

FabioG ha detto...

Grande Anna, sei il solito Vulcano.
Complimenti per il tempo.

... E io corro! ha detto...

Beh...a me viene da sorridere e sai perché? Sono avventure che so ti rimarranno impresse nella memoria, nonostante...(...)Detto questo, sei una persona eccezionale....da quanto ho percepito, divergiamo su molti punti: tendenze politiche, tifo calcistico, gusti musicali...ma l'empatia (per citarti) è una cosa che va al di là delle etichette che un social network può a volte affibbiarci ... e crea le vere amicizie!
Spero di ritrovarti presto Anna...

stoppre ha detto...

bè, complimenti per il tempo che hai realmente fatto...
hai dei gran numeri.

Massimo ha detto...

Non so se eri Tu: ho provato a scambiare due parole durante le fasi concitatissime della gara...! ;
mi spiace che sia andata cosi'...
sicuramente ci rimmarraì impressa nel tempo questa avventura !
Io poi mi sono fermato al primo giro,non avevo testa per soffrire...

enfia ha detto...

Almeno Ciriè per te non sarà più "un paesino del chissadove"!

Andreadicorsa ha detto...

6 proprio una Giamburrasca!!!
Quaando leggo i tuoi racconti mi viene sempre il buonumore.

complimenti per la gara e per il resto:::---)))

Rocha ha detto...

Che avventura il weekend a Torino ! E complimenti per l' ora e venticinque che è un tempo eccellente anche se sono convinto che puoi andare ben al di sotto .

Tosto ha detto...

Certo che passi dalla suite reale alla bettola ... che mi combini! ragazza qua ti devi calmare .. ti devi trovare un uomo ... che dici?

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao a tutti!!!!
Che bello leggere i vostri grandissimi commenti!!!!
Polisportiva!!!!Ciaoooo!!!
Bello spirito?Grazie...sai qual'è il bello di vivere queste avventure??Che poi ho qualcosa da raccontare a voi!!!
Grazie, Fabio...macchè vulcano...son spenta, vacca boia, a causa di questo edema al piede!!!
Guido...6 un persona eccezionale, e la tua umanità va oltre qualunque divergenza politica, calcistica o chicchessia; hai l'intelligenza di chi va oltre tutto ciò. E grazie per il passaggio a Caselle. Scusa che nn ti ho fatto riposare, dopo il turno di notte!
Grazie, Stoppre...nn dire così:il tempo è stato 1.32, e son stata premiata per questo!!!
Massimo, mannò!!!Nn dirmi!!Forse nn ero io, mi spiace nn averti conosciuto!Ma guarda che io ci torno, lassù da voi. Cmq si son fermati in molti...
Enfia: Ciriè è un gioiellino dell'Alpe piemontese, e son stata benissimo. Ha un centro che è una chicca. E merita. Ci torno.
Andrea, campionissimo!!!!Grazie per i complimenti...scrivo proprio per fare ridere un pò il pubblico...e il fatto è che è solo cronaca, la mia!!!
Rocha...grazie per la fiducia, sei sempre troppo gentile. Vedremo un pò se mi passa 'sto doloretto in tempo per Bari...
Tosto...hai ragione. Devo trovarmi un uomo di estrazione sociale mista...

franchino ha detto...

Beh, l'importante è che nel bene o nel male quest'avventura ti sia rimasta nel cuore!
Alla prossima che magari ci conosciamo, ciao!

Anna LA MARATONETA ha detto...

spero proprio di conoscerti presto...e di imparare a come andare forte!!!
Sto già guardando i voli per tornare...

Patty ha detto...

son cose che non dovrebbero capitare in una corsa seria e quando si aspira alle prime posizioni ma COMPLIMENTI per lo spirito sportivo molto raro!!!!

Tosto ha detto...

Un borghese catto-comunista :) :)

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie, Patty...però quando sono arrivata al traguardo mi rodeva eccome, non ti preoccupare...S
ono una grezza ignorantona, io, da ostello.
Catto-comu...comu...comu cosa????

... E io corro! ha detto...

comu..comu...Lo è nello spirito, solo non ne è (ancora) consapevole :D

Anna LA MARATONETA ha detto...

io!!???????????

AiE ha detto...

cara Anna,
tanti complimenti... per il tempo e per lo stile!
;)

Anna LA MARATONETA ha detto...

grazie, AIE!!!BEntornata!!!
ora devo levarmi una rogna al piede, però...

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta