Anna Giunchi Blog Personale

domenica 29 novembre 2009

BACK TO SABAUDIA

I magnifici Lazio Runners...sempre loro, sempre unici, sempre: "GRAZIEEE!!!"

Un week-end non certo di relax, questo... Sabato con ottima sensazione di forma, malgrado una settimana di fastidioso raffeddore che mi ha reso meno gradevoli gli allenamenti, ottimo presagio per la V tappa della "Corrilaghi", che si sarebbe disputata domenica in quel di Sabaudia, posto del quale conservo il gradevole ricordo di una mezza Maratona di due anni fa.
La mattinata è iniziata con la sveglia alle 5:21. Secondo quanto pianificato, avrei dovuto prendere, dalla stazione Termini, un treno intercity per Napoli. Da lì sarei arrivata a Latina, dove Jampier mi avrebbe poi caricato e portato a Sabaudia. Arrivo in stazione alle 6:39, e da esattamente un minuto era partito l'unico treno che mi avrebbe fatto arrivare a Latina in un'ora decente per consentirci di arrivare comodi per la gara. Il treno dopo sarebbe partito alle 7:45, portandomi a Latina troppo tardi. Jampier rimedia a tutto e mi mette in contatto con Michele, altro grandissimo dei Lazio runners, con il quale concorda di caricarmi all'Eur. Risalgo in metro e arrivo all'Eur, posto a me sempre gradito. Colazione a base di arancia e un pacchetto di Baiocchi, che non sono "li sordi", però... Il luogo del ritrovo con altri simpaticissimi del team è in zona Tuscolana. Un viaggio troppo divertente, sia all'andata, che al ritorno (dove mi son lasciata andare alle mie dichiarazioni amorose per la Capitale).
La gara? Boh...ero stanca e imbambolata, ma le gambe, in quelle condizioni, quando la testa viaggia un pò pe' cavoli sua, girano sempre più sciolte. Non penso che la metratura del primo km fosse corretta, dato che il Garmin mi dava 3:38 al km...fatto sta che, ridendo e scherzando (si fa per dire), ho chiuso i 9 km in 34.27. Mi piazzo seconda, ma a pochi secondi dalla prima, cui devo riconoscere un'intelligenza tattica non da poco, avendomi fatto tirare la gara fino al 7° km, standomi appresso, per poi staccarmi negli ultimi due.
L'ultima tappa sarà a Bracciano, e lì si vedrà il mio posizionamento.
Nel corso della settimana, prima della preparazione per Tokyo, che partirà già dal 30 novembre, ho svolto solo due lavori: 12x400 e 20x200. Ho cercato, insomma, di risvegliare un pò quel poco di fibre intermedie che mi sono rimaste...
Per il resto...vivo in un sogno. Amo sempre di più questa città, faccio un lavoro che mi entusiasma alla follia, in un clima di persone fantastico...continuo a studiare e ad accrescere il mio bagaglio culturale...
Mhhh sono verso la condizione in cui mi potrebbe anche andar bene tutto, in tutti i settori...
Sono strafelice, per questo.

27 commenti:

ettore ha detto...

Ciao Anna le disavventure con i mezzi di trasporto non ti mollano mai, ma sei forte anche lì, riesci sempre a cavartela alla grande.
Complimenti per la gara anche se la tattica e strategia oggi non è stata la tua forza.

Massimo ha detto...

Stai andando forte....!

the yogi ha detto...

sei extra in tutto! anche nella colazione e nei mezzi di trasporto.... :) ma il tuo garmin quanti km ti dava?

Tosto ha detto...

ma basta con tutti sti premi! anche gli altri vorrebbero averne qualcuno :)

Patty ha detto...

cavolo però la prossima volta la tattica......la devi fare tu!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, ettore!!!
No, ho sbagliato, nn ho capito che lei sfruttava la mia scia. counque, sulla carta, è più forte. E vabbè, fino a poco fa avrei fatto carte false solo per partecipare, a una gara...
Grazie, Massimo...non so mica perchè va così, ma va così!!!
Ciao, mitico yogi!!! Se leggi i miei vecchi post noterai un certo rapporto molto intenso con i controllori degli autobus...Il garmin dava 9 km.
Tosto...lo vuoi un borsone, 30 euro, della diadora???
Vero, Patty...mi manca qualche pizzico di astuzia...

Anonimo ha detto...

Non ha senso parlare di distanza in gare del genere, per questo c'è la pista... il fatto è che la pista è per atleti veri!

protpxva ha detto...

salve sono la vincitrice della gara di domenica a sabaudia,ho letto il tuo commento su adrenaline channel tv ,mi dispiace che la tua mattinata [e iniziata male ed e finita con una sconfitta ,dici prima che le tue gambe non andavano, poi di congratuli con te stessa per il tempo che hai fatto sui 9 km, dai la colpa della tua sconfitta ad una gara tattica ignorando che anche io ho fatto gli stessi km come te e anche un po meglio di te, avevi ancora davanti a te 2km per potermi superare ,conferma a te stessa che eri finita dato che sei una psicologa , ti consiglio di prendere informazioni prima di fare una gara chiedi con chi stai gareggiando e se ne vale la pena per evitare che tu ci rimanga male, a proposito di questo ti suggerisco di prendere informazioni su di me a livello atletico

Anna LA MARATONETA ha detto...

Spero di averti dato spiegazioni. Mi dispiace tu abbia interpretato male qualcosa, ma non ci sono assolutamente rimasta male, tutt'altro, e ti garantisco che per me è stato fin troppo, quel che ho fatto: di più non sarei riuscita. Ti rifaccio l'in bocca al lupo per domenica: lì si vedrà ancora di più la differenza fra te, che hai passato il muro, e me. Ciao.

Tosto ha detto...

Anna, per carità sono pieno di borse!

Jenny ha detto...

Che noia certi commenti...

La corsa è uno sport individuale e alla fine arriva sempre prima chi ne ha di più!

Ciao Anna, mi stupisci sempre, come fai a recuperare così? Sei mitica!!!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Dai, Tostoooo!!!! Guarda che è bella, eh???
Ciao, Jenny!!! Sto meditando di venire su, per le feste...c'è qualche bella garetta?Volevo farmi un pò di montagna!!
é un periodo che mangio come un bue: forse è per quello che recupero! E' chiaro che recupero prima perchè vado mollllto più lenta di te!!! Anch'io gareggio con me stessa...

Anonimo ha detto...

Ammazza che acida quest'anonima!!! La vincitrice??? Io corro per divertirmi e quindi per quanto mi riguarda vinco sempre...... quella sarà pure vincitrice, ma secondo me non sa neanche gustarsi le vittorie.
Forza Anna, alla faccia tua sempre simpatica e sorridente

JpP

Jenny ha detto...

Anna:

13 dicembre Zurigo (stracittadina)
31 dicembre:
http://www.gersauer-silvesterlauf.ch/

Fai bene a mangiare!!!

Gigi ha detto...

Caro anonimo, sono un'amico della vincitrice di Sabaudia. Mi dispiace che tu abbia un'opinione sbagliata di lei che è una persona onesta e leale e non si nasconde dietro ad un anonimo.
Comunque ha vinto perché è veramente forte!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie per il simpatica e sorridente, caro JpP...è vero. Divertendosi si vince sempre, grazie per il post. Grazie, Jenny...il 31 dicembre ci sei, per quella gara??? Dai, la facciamo insieme!!!
Ciao, Gigi, benvenuto!!! Spero tu abbia compreso le mie..incomprensioni!!!

Anonimo ha detto...

Condivido a pieno quello che ha detto Gigi conosco la vincitrice ed e il contrario di quello che ha detto l-anonimo nessuno puo giudicare le persone senza conoscerle se le ha scritto quelle cose e per difendersi dalle bugie di Anna che sosteneva di essere stata battuta per pochi secondi in realta 21secondi in metri sono piu di cento forse questa Anna e un po piena di se

gigi ha detto...

Cara ANNA sono Gigi non sono in grado di capirti ma una cosa sola ho capito tu fai altletica per mania di protagonismo e non per il piacere di farlo piuttosto meno parole piu fatti, dato che sei agli inizi ti consiglio di spendere meno energie per le parole e allo stesso tempo sfruttarle per le gambe.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ragazzi, mi sa che è meglio spendere le proprie scariche nervose per cose più serie...

andrea ha detto...

Ciao a tutti...Anna a quanto vedo, a sabaudia hai avuto una brutta giornata. tra treni in ritardo, anonimo che si sarà perso di sicuro ( con il navigatore che ha ). però vedo che ce l' hai fatta complimenti ( anche se sei seconda sei sempre la prima )!!! per anonimo, te sei quello che corre per divertirsi?.. anche io corro per divertirmi, ma alla 30km di ostia più che divertirci abbiamo sofferto, però sempre con sorriso :DDD...però ti vedo nervoseto...ciao alla prossima :D :D :D :D :D

Anna LA MARATONETA ha detto...

Non è mica nervosetto, GRANDISSIMO ANDREA, perchè già sa di aver vinto il circuito, il nostro caro anonimo...

Anonimo ha detto...

Gigi e anonimo,
credo che questo blog non sia il posto per voi che (voi sì) state giudicando Anna senza nemmeno conoscerla. Vi sfido a trovare una parola di Anna che possa risultare offensiva nei confronti della bravissima ed onesta (nessuno lo ha mai messo in dubbio) vincitrice; e comunque niente giustifica le cattiverie che state dicendo. Per la precisione, 21 secondi, ai ritmi cui le due ragazze hanno corso a Sabaudia, non sono "più di 100 metri", ma 90. Usando il tuo metro, Anonimo, dovrei scrivere che anche tu dici le bugie... riflettici...

Anonimo ha detto...

Se c'è una persona piena di sé, è quella che scrive di se stessa: "ti consiglio di prendere informazioni prima di fare una gara chiedi con chi stai gareggiando e se ne vale la pena per evitare che tu ci rimanga male, a proposito di questo ti suggerisco di prendere informazioni su di me a livello atletico". O no?

Anna LA MARATONETA ha detto...

Direi che hai proprio chiuso con classe...
Ognuno di me può pensare quello che vuole, e per me conta molto di più il giudizio di uno che mi conosce, rispetto a quello di chi con me non ha neppure mai scambiato uno sguardo...
La finiamo qui: l'importante è che nessuno abbia offeso alcuno.

Anonimo ha detto...

Salve,
Mi chiamo Enzo e mi reputo uno sportivo. Sono contento che gente per bene come Anna Giunchi riesca ad ottenere dei risultati di livello.
Invece sono un po' meno contento di leggere spocchiose dichiarazioni di certi individui come protpxva che non solo è antisportiva e maleducata ma anche piuttosto ignorantella. Infatti non solo disprezza gli attestati di stima che le vengono rivolti dalla sua avversaria ma addirittura provoca e offende. Mi rendo conto però che non ci si può aspettare di più, vista la modalità di composizione delle sue frasi che denotano evidenti lacune culturali... Mi permetto quindi di dare due consigli a protpxva prima che torni ad ammorbare i blog altrui:
1) Ritornare a scuola per imparare la lettura, la punteggiatura e le buone maniere
2) Evitare di fare proclami autocelebrativi, rimediando invece distacchi abissali pochi giorni dopo...
Come sempre, sarebbe meglio lasciar parlare la pista e il campo che sono gli unici depositari della verità sportiva (scorrettezze e frodi a parte ovviamente)

Anonimo ha detto...

Io concordo con GIGI quando parla di mania di protagonismo.Quando leggo che Anna ottiene risultati "di livello" mi viene davvero da sorridere: 3h02 in maratona allenandosi come una forsennata non mi sembra una cosa fenomenale.
Inoltre dovrebbe avere l'onestà intellettuale di accettare anche le critiche ( senza rimuoverle dal blog), non solo i complimenti dei suoi amici runner.

pistard 73

Anna LA MARATONETA ha detto...

io non mi alleno certo come una forsennata, anzi...ho tremila altre cose che mi gratificano, cui dedico molto più tempo.
PER ME qualunque gara che svolgo stando bene è un risultato di livello, e le percezioni soggettive, grazie al cielo, sono solo mie. Ho forse cancellato qualche commento negativo in tutto ciò che leggi, caro Pistard 73? No, nn cancello più nulla, perchè i commenti negativi mi caricano e mi insegnano molto.

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta