Anna Giunchi Blog Personale

domenica 13 dicembre 2009

VAI, CHE I LAGHI PORTANO BENE...

Grazie per il passaggio, amiciii!!!

Non so che mi stia succedendo in questo periodo...continuo a stupirmi di quanto sto bene, e la cosa è giusta: la salute è un bene talmente prezioso che, ogniqualvolta la si possiede, va considerata quotidianamente come una fortuna. Sono veramente fortunata, allora.
La settimana in corso era partita molto bene, con la gara di Bracciano; giovedì ho svolto i 3x6000 al parco di Tor di Quinto, con una media di 4'10-4'11 al km, sebbene l'allenatore auspicasse una media di 4'08, ma è stato comunque molto contento (io pure). Ho dormito di più, in settimana, dal momento che molti Prof han dato buca (han fatto dei "ponti" un pò lunghetti, mettiamola così) ma anch'io, del resto, con questi primi freddi avevo poca voglia di svegliarmi sempre alle 6.
Sto studiando ben poco, eppure di cose ne avrei tante qui, sulla penna USB, ma...che devo farci? E' un periodo che preferisco correre e lavorare (sempre nel tennis).
Domenica mi ero impuntata nel fare il trial dei due laghi, ad Anguillara, anche a costo di andarci in treno, e così ho fatto. 5 i gradi, pioggerella, ambiente meraviglioso (mai vista Anguillara, in vita mia, eppure mi sta a 20 minuti di treno da casa...). Ovvio che, al mattino, perdo il treno delle 7:17, che però, e non sto scherzando, è partito un minuto prima. Ovvio che, per darmi somma gioia, mi è partito davanti al naso, ma nella vita ci si trova in situazioni più serie e me la son risa su. E' da un pò che apro la colazione con un'arancia. E tutte le volte mi va bene, così l'ho fatto anche stamattina. La gara, un trial, non era mica facile e, da sprovveduta, me la son corsa con le A1 che uso su strada...ma la cosa mi ha consentito di andar molto leggera nei punti in salita, e, soprattutto, nei pezzi in sterrato. Erano 21.5 km, secondo il Garmin, e il percorso, magnifico, si snodava attraverso sentieri panoramici e boschi veramente caratteristici. Bellissimo. Arrivati in cima (di circa 300 metri di dislivello era il percorso), si scorgevano i due laghi, e lì mi si è riempito il cuore di gioia nel vedere quante meraviglie la natura ci possa offrire. C'era anche una distesa di pianura di un verde cinematografico (eppure è inverno anche qua)...e penso che molti, come me, si sian meravigliati del paesaggio...Ho avuto paura nel correre in certi sentieri in discesa (e chiedo scusa se ho intoppato la discesa a qualcuno...) e, in uno dei punti dove per salire ci si aiutava con la corda, se non mi aiutava un generoso podista non so proprio come avrei risolto... All'arrivo mi son messa a cantare dalla gioia, perchè un'esperienza così mi è rimasta impressa come mai avrei sperato, se non altro per la natura che c'era intorno... Prima, evvai! 1.41.43, ma stando non bene...ancora meglio, benissimo. Non ricordavo da tempo una condizione di forma così; saranno state le cotolette mangiate la sera prima, sicuramente...
Pasta party finale e clima di amicizia, come sempre, a fine gara, come piace a me.
Ma lo sfondo del lago, mamma mia, ce l'ho ancora fotografato in mente...
Grazie a chi era con me e ha vissuto le mie stesse emozioni...è dura descrivere le emozioni: grosso limite dell'intelligenza umana, questo; potrei usare parole, colori, suoni, ma non basterebbero...

25 commenti:

the yogi ha detto...

è dura ma ci si può riuscire con la sensibilità e l'entusiasmo, come fai tu..... complimenti, come sempre! :)

Mario ha detto...

i trail sono davvero unici, brava!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Yogi, grazie, ma ome 6 gentile!!! E perchè non c'eri???
Ciao, MARIO!!!! Mamma mia, una gara entusiasmante...grazie!!!Ma non c'eri???

the yogi ha detto...

domanda retorica? :) rispondo cmq... troppo dura per la preparazione approssimativa che ho in questo momento....

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ci beccheremo presto, yogi...

Marco Bucci ha detto...

...Allora dovresti vedere i luoghi che tocca la Off-limits che parte da Anguillara... Speriamo la rifacciano... hai la possibilita' di farla in squadra con 2 maschietti e ti divertiresti un mondo...

Anna LA MARATONETA ha detto...

io, te e yoghi,vero?

the yogi ha detto...

uh, perché no? se vuoi invece vincere meglio fare affidamento su qualcun altro.... ^_^

Anna LA MARATONETA ha detto...

voglio divertirmiiii!!!!!

er Moro ha detto...

Quoto Yogi: le tue parole ce l'hanno trasmesse le tue emozioni! Bravissima, davvero!

"Poohlover" Michele ha detto...

...è più di un po' che non passavo da queste parti, ma vedo che il bel vizio di VINCERE e di inanellare personal best non lo perdi facilmente.
Sempre con un trofeo in mano.
Adesso vai forte anche in versione 4X4 con blocco differenziale centrale.
Chi fermerà Anna la Maratoneta?

Ciaooo!
M.

Tosto ha detto...

Ma non è che sei anche innamorata? sei molto aulica in sto periodo :)

PS. innamorata di un uomo naturalmente non della corsa!

Patty ha detto...

bravissima come sempre ma la scelta delle scarpe ..... solo una libellula come te può correre un trail con le A1 ( tu voli mica corri) se ti piace il lago vieni a trovarci alla http://www.pro-motion.it/index.php?nav=5&nav2=274&nav3=430&lingua=1

Fabio ha detto...

Ormai non mi stupisci più da tempo... sei troppo forte.
Ad Anguillara fanno anche un triathlon stupendo.... prima o poi dovrai farci un pensierino ;-)

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, moro!!!
Avete colto dunque qualche messaggio positivo dalle mie parole?? Mamma mia, che belli, i laghi...oggi mi sto controllando i taglietti fra i rovi: ancora più bello avere ricordi sulla pelle!!
Michele, bentornato!!! Eh, seee...4x4...ma doveeee??? E' che i panorami mi han dato un'energia che neppure l'Epo potrebbe dare: energia di felicità!!!
Tosto...cosa te lo fa pensare???? Aulica in che senso? Approfondiamo...
Patty...sono un'elefantessa, altroche libellula, cmq grazieee!!! Molto, molto interessante il link. Molto. Tu ci sarai?
Fabio...grazie, 6 gentilissimo...Nn mettermi in testa il triathlon, che prima o poi cedo...

Anna LA MARATONETA ha detto...

quasi quasi, Patty...tanto la Maratona di roma, quest'anno...si passa...

Miticojane ha detto...

Brava come sempre, anche te comunque sei una pazza,avevo intenzione di venire ma poi le previsioni meteo erano pessime ed è saltata, al Poggiolo ci sei verooo, è vicino casa, non puoi mancare, ciao

Tosto ha detto...

Anna dico solo che continui a ripetere che sei felice, che stai bene che ... "aulica"?

PS. non ti preoccupare sono curioso come le donne! donne? si può dire?

Alvin ha detto...

Da che mondo e mondo "Giunchi" e acqua vanno a braccetto, tra pioggerella e lago eri nel tuo ambiente perfetto :).... sei stata mitica...avanti sempre e asfaltane più che puoi!

FabioG ha detto...

..invece insisterò ancora e prima o poi ti vedrò cedere ;-)

Stefano Grandi ha detto...

Anche io quando ho fatto dei trail ho avuto le stesse emozioni,nel 2010 conto di farne parecchi.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciaoooo!!! Mitico...ma Poggiolo...dove sta??? C'entra qualcosa con monte Poggiolo dove c'è la rocca??? Penso di esserci, cmq...
Tostoooo!!! L'amore porta a dolori, turbamenti, motus dell'animo....Nn si addice a chi corre, ma se una ci casca nn può domarlo... Io sn aulica a prescindere...
Alvin, è vero!!! Ecc o perchè!!! Cavolo, sei troppo avanti...sn una donna di palude!!
Fabiooo!!! Ehi, stai a gufààààà???? Sai quante volte cedo??? In maniera ciclica!!
Stefano, ciaooo!!!
Che trail hai in programma?? Hai ragione, sn gare da togliere il fiato, e basta il panorama a darti una carica mai vista...

Miticojane ha detto...

Non ho capito se scherzi oppure no, comunque è a Casole Valsenio
55 km da Forlì, se c'è la neve come lo scorso anno è una figata

Anna LA MARATONETA ha detto...

Casola Valseniooo!!!
Feci già una gara là!!!
Fu un massacro!!!
No, non scherzavo mica, eh!!!

Patty ha detto...

io ho fatto le prime due ma quest'anno.....visto i miei problemi mi sa che aiuterò!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta