Anna Giunchi Blog Personale

domenica 21 aprile 2013

E' tutto un attimo

La vita è fatta da tanti attimi. Mi piace descriverla così, come una somma di tanti eventi, ognuno dei quali è unico e irripetibile, nel bene e nel male.
Sto realizzando di essere molto vicina all'uscita da un "tunnel" fatto di negatività e conseguente carente forma fisica. Sto bene da tempo, ed è quello che conta, ma risento di periodi di incertezza circa il lavoro  i dilemmi sul "dove sarò domani".


PISTA!

Chissà se domani sarò ancora a Roma, città che ho rivisitato con molto piacere, dalla quale ho definitivamente, però, trasportato via il mio scooter che, da ormai 6 anni, sostava fedele nel centro della Capitale. Non è stato un addio, ma solo un trasporto di necessità. Roma sarà sempre nel mio cuore e, del resto, conserverò sempre una speranza di ritorno nella città che più amo per un futuro lavorativo.
Ritorno domenicale a Bologna, dunque, e precisamente a Lovoleto, per l'utima prova del Trofeo Bentivogli, circuito di gare che mi vedeva momentaneamente esclusa dalla classifica a causa di una gara in meno disputata. Lacuna che ho colmato correndo oggi, rispondendo molto positivamente ad una riuscita settimana di allenamenti: 8 assoluta e quarta di categoria, in una media di 4.08 al km, sintomo di una pronta ripresa. Tutte le gare aventi per speaker il grande Fausto Cuoghi mi portano bene, e anche Fabrizio ha concluso la gara con il personale sui 10 km.

Podio di categoria

Pomeriggio suggestivo tra la pista del centro sportivo e il rivale dell'Idice, zona Castenaso, in defaticamento.
Una primavera altalenante, che mi ha comunque concesso splendidi allenamenti sotto il sole, con all'orizzonte gare quali la 15 km di Ozzano, la Mare Monti Mare a Cinquale in Versilia e, a giugno, la Cortina Dobbiaco.
Tanta strada da fare, ma si arriverà a destinazione...

Nessun commento:

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta