Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 17 novembre 2014

Beata Stanchezza

Era normale, dopo una 30 km, sentire le gambe un pò stanche, pertanto prendo il risultato della gara sociale di domenica scorsa, La Camminata dei 2 Mulini, così come è stato, senza emotività. Un risultato di qualche secondo peggiore del 2013, con una partenza a buon ritmo che però non sono riuscita a tenere, quindi un calo nella parte centrale e una progressione finale nell'ultimo km. Un pò di difficoltà nello sterrato, ma per il resto non mi lamento: 4'07 di media nella 14 km (53'43), 8 assoluta.
Settimana di lavori in pista allo scopo di velocizzarmi, lavori che interromperò per qualche settimana allo scopo di evitare sovraccarichi eccessivi da tartan. Cercherò anche di partecipare a qualche cross, in modo da allenare la potenza aerobica, nonchè la propriocettività (fattore allenante è la non regolarità del terreno).
Domenica prossima svolgerò la 21 km a Jesi (AN), a scopo di test preMaratona: la voglia di correre c'è sempre, ovunque.
Il resto...in previsione della neve programmo già un ritorno sulla mia tavola, almeno per un week end, e un bel Capodanno a Londra.
Buon inizio settimana a tutti!!!


Podio di categoria ad Anzola Emilia: sono seconda

4 commenti:

babalatalpa ha detto...

Sempre bravissima! Ma che mi consigli di fare come potenziamento per evitare che il ginocchio destro ricominci a farsi sentire? Tutto bene se corro sui 4.30, appena inizio ad aumentare la velocità e a spingere con le ripetute, una fastidiosa lama mi si conficca nella parte interna del ginocchio. Sarà grave??

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie per i complimenti! La parte interna che tu dici potrebbe essere il tendine rotuleo. Intanto ti consiglio di correre sul morbido, ma allo stesso tempo di consiglio esercizi di potenziamento per il quadricipite, ma lavorando con un grado di angolazione 15-30, in quanto flettendo troppo sovraccaricheresti il tendine. Ti consiglio la leg extension o la pressa se lavori in palestra. Se lavori a corpo libero puoi eseguire contrazioni isometriche a ginocchio esteso, oppure la cyclette, ma con sella alta. Puoi fare anche gli squat, ma fermandoti a 30 gradi. A mano a mano che vai meglio puoi ampliare l'angolo di flessione

babalatalpa ha detto...

Attenta che di questo passo, non avendo nessuno che mi segue, ti prendo come personal trainer a distanza!!!
Per ora grazie. Ti fo sapere...

Anna LA MARATONETA ha detto...

Sarebbe un onore!!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta