Anna Giunchi Blog Personale

domenica 22 giugno 2008

URBANIA E POI...

Oggi si va nelle Marche!

Ho preso un granchio, un grosso granchio...Essì, questa settimana ho proprio toppato!
Prima di tutto perchè con il caldo non posso pretendere gli stessi tempi di recupero, poi, sempre per lo stesso motivo, non devo fare un lavoro in pista il sabato e la domenica una gara, considerando che è da una settimana che ho i polpacci indolenziti.
Comunque, venendo all'allenamento settimanale: è andato bene, molto bene. Giovedì ho fatto un tremila in 11'40, 7x400 e un mille finale a 4 e 16, tutto in pista. Sabato mattina 15x200, ma il caldo si faceva già sentire, e ho tenuto una media complessiva sui 4' e 12 al km (facevo un giro in pista veloce e uno piano).
Domenica non mi son lasciata scappare una gara, ma era un caldo veramente assurdo e non ho mai sudato così tanto. Urbania, 10km e 100, ma essendo arrivata a iscrizioni terminate ho corso da non competitiva, beccandomi comunque il premio da 5 assoluta che avrei preso, seppur con 46 minuti effettivi (4 e 36 al km, ma stavo così male che gli ultimi km li avrei fatti in braccio).
Una marea di km di automobile, per arrivare in questo posto molto caratteristico, un'altra esperienza di corsa tutto sommato positiva, se non altro per tutte quelle salite sotto il sole cocente. Molto gentile uno degli organizzatori, molto meno i giudici FIDAL.
A Roma non si è mai visto che una gara inizia alle 10 e chiudono le iscrizioni alle 9!!!

2 commenti:

Alvin ha detto...

Beh Anna, condiderando: Il sabato di allenamento, i polpacci un po sofferenti, la stanchezza del lungo trasferimento automobilistico...
Una cosa ce l'hai di sicuro vincente! La mentalità e il fatto che non ti accontenti mai...probabilmente sai che vali tempi migliori!
Vai forte! Bella la bandana mimetica nella foto sopra....e che sia SOPRAttutto di buon auspicio!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie, Alvin!
Dai, che prima o poi sarò TUTTA mimetica, e entrerò nell'esercito!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta