Anna Giunchi Blog Personale

giovedì 20 settembre 2012

Un giorno a Bologna...

F18 e il 118...

A livello cronometrico non e' andata bene, la Run Tune Up 2012.
Parlo da personale sulla mezza di 1h24, 2011; l'1:32.42 di domenica mi ha fatto capire che ci sarà ancora molto da lavorare, per poter recuperare i tempi dell'anno scorso. Tuttavia mi accontento del fatto che, delle tre edizioni della gara da me corse, questa ha sancito il tempo migliore; il percorso, dopotutto, non e' proprio semplice, e i miei piedi, quel giorno, hanno sofferto.
15esima assoluta e sesta di categoria, nona italiana. Anche quest'anno un bel pettorale, F18, a fianco al grande Gianni che, in un'ondata di commozione generale, ha cantato le strofe di "Piazza Grande", dopo aver corso la sua mezza: 1h45, come da suo pronostico. Un grazie a Fausto Cuoghi, che e' sempre eccezionale.
Tantissimi partecipanti, 2200, e una risposta positiva della mia società: il migliore della GS Gabbi e' stato Giuseppe Calabrese, che con 1h16 e' arrivato a pochi secondi da un keniano, ed e' entrato nei primi 10 italiani: bravissimo.
Il pomeriggio e' stato meraviglioso e la delusione del risultato e' passata in secondo piano. Ho condiviso momenti bellissimi in una citta' che, ad ogni angolo, presenta delle sorprese, e ti carica di emozioni...defaticamento da quartiere Barca a Montagnola...
Lunedì c'è stato un veloce rientro a Roma, mentre giovedì ho svolto un'interessante variazione sui 10 km. Il ritmo maratona, per stare sul sicuro, dovrebbe assestarsi sui 4:30. Meglio non valgo.
Domenica ci sarà il tanto atteso lungo di 3 ore, dopodiché sarà gara in zona Bologna, domenica 30, prima della partenza per l'Argentina il 3 ottobre. Il lavoro in zona mare continua fino a fine settembre, poi ripartirò con gli impegni invernali; ho tante belle cose davanti e voglio viverle, dall'Argentina in poi...
Obiettivo dei prossimi giorni: scarpe anti pronazione, pediluvi e tecnica di corsa. Poi andro' fortissimo, lo sento...

10 commenti:

Mario ha detto...

Alla partenza ero dietro di te e ci siamo salutati... Ciao Anna!

theyogi ha detto...

a detta di tutti una gara difficile, quindi un ottimo allenamento, direi! a BO ci lasciai il cuore, fu una parentesi troppo breve....

Anna LA MARATONETA ha detto...

Marioooooo, ma eri tu??? Macciaooooooo!
Ciao, Yogi!!! Ma puoi sempre tornarci, a Bologna...grazie per il supporto: anch'io l'ho sofferta molto...

kaiale ha detto...

mi parlano di una gara mcmq non semplice,. Ricca di curva e continui rilanci.
Bene così...anche senza PB è stat una grande gara

lello ha detto...

brava Anna complimenti per la tua gara , in Argentina volerai .....
p.s Non ho mai corso a Bologna ..........ci sara' una prima volta

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie, Ale...certo, la strada della velocizzazione e' impervia...sulla difficoltà del percorso: verissimo...ma e' così bella...
Lello, complimenti a te per Monza...io a Bologna ti aspetto, e prometto che presto tornerò pure a gareggiare a Milano!

nino ha detto...

certo che non avessero spostato la data l'avrei corsa volnetieri. il nuovo percorso ancora nonl'ho provato.

Tosto ha detto...

mi raccomando il tango! è la volta buona che mi torni a casa con un tanghero :) eh he he

Romana ha detto...

non importa che non sia stato PB assoluto, peró come dici lo é stato nelle tre edizioni alle quali hai partecipato, quindi c'é stato un miglioramento. Vedila cosí e parti tranquilla per l'Argentina. Volerai, ne sono sicura

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, Nino! Un evento bellissimo...l'anno prossimo ti aspetto!!
Ciao, Tosto! Un tanghero, e che e'? Una moneta, vero?
Ciao, Romana!!! Ieri ho fatto un ottimo lungo...speriamo bene...sulla Run Tune up mi son migliorata di oltre tre minuti...e nn mi lamento...grazie!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta