Anna Giunchi Blog Personale

domenica 18 novembre 2012

Lavino a Mezzo...

Non penso di dire cosa nuova, perchè ormai si sa, ma mi candido per la Regione Lombardia, collegio Milano e Provincia. Non mi scoraggio perchè ad ogni difficoltà che mi si presenta colgo occasione per imparare qualcosa di nuovo, cogliendo in essa una opportunità. E non temo gli errori, perchè insegnano.
Beh, penso che questa scelta tutto sia meno che un errore: una sfida non è mai un errore.
Detto questo, argomento corsa... Un positivo rientro, come dicevo, agli allenamenti collinari, che però mi ha lasciato degli strascichi a livello muscolare, tra cui un piccolo affaticamento al ben noto tibiale anteriore destro. Tutto ok, comunque...
Domenica bellissima, la terza passata a Bologna, dove ho corso la 14 km a Lavino di Mezzo, da non competitiva, non essendomi preoccupata di guardare la chiusura iscrizioni del venerdì sera.
Meglio, perchè ero stanca e forse avrei chiesto troppo a me stessa...lieve progressione ma ritmo blando, 4'15-4'20.
Il pomeriggio è stato bellissimo, e nella cornice di una Bologna piena di gente ho riscoperto l'unicità di quelle persone che sanno darmi valore e apprezzare per quello che sono.
La felicità, dopotutto, non dipende mai da quello che ci manca, quanto dal buon uso che facciamo di quello che abbiamo. Che è sempre tantissimo...


4 commenti:

nino ha detto...

meno 7

theyogi ha detto...

anna, non vorrei ma sulla tua scelta una cosa la devo dire: ti candidi con un partito che (trascorsi a parte) appoggia l'individuo che sta affossando il nostro paese! spero che tu ne sia consapevole, perché solo in questo modo potrai fare qualcosa di buono.
tanti affettuosi auguri, ne hai bisogno....

Anna LA MARATONETA ha detto...

@Nino...ma tu a quanto punti? Io ad allenarmi.
@yogi mitico...spero nelle preferenze, e che la gente guardi a me come persona indipendentemente dallo schieramento...

CAPITANO SCATENATO ha detto...

Milano Anna Giunchi Bene Cosi' ... vamosss !!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta