Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 12 ottobre 2015

A posto il fisico, a posto la testa...

Sto accusando i sovraccarichi estivi, o forse gli allenamenti in altura, che mi hanno solo danneggiato. Mah.. mi sa che abbia solamente un calo di voglia determinato dal clima, un pò più "autunnale", seppur le temperature siano ottimali per correre.
Fatto sta che sono un'altra persona rispetto a quella che ero questa estate: so, del resto, che se si pianifica una stagione con l'obiettivo di arrivare a rendimento ottimale a giugno-luglio, è difficile mantenere lo stato di forma per 5/6 mesi.
Salite San Luca!

Tenevo molto a correre la Casaglia-San Luca: avrei tenuto anche ad avere un buon rendimento, non quello disastroso di ieri, che mi ha visto perdere posizioni fino ad arrivare alla 5 (sesta, poi, per i giudici, che han preferito dare vittoria a chi mi ha preso in rimonta, come regolamento Fidal).
Una gara bellissima che ho condotto in maniera pessima: molto, molto meglio la passeggiata per San Luca del dopo: più rilassante. Partita in testa per perdere posizioni, gestendo male quella che era il mio forte: la salita. E qui, la salita, non era dura come quella della cronoscalata di sabato scorso (pezzo che abbiamo corso in discesa): sarebbe stata una bella gara per me.
A pochi giorni dalla partenza della Sardegna, mi rendo conto che ci sono tante altre cose belle oltre la corsa, e che non occorre accanirsi su un periodo fisicamente non ottimale: è bello anche il contorno rispetto alla attività fisica fine a sè stessa.
Correre alle prime luci dell'alba è ancora bellissimo, e non si guarda al cronometro, ma al sole che sorge dal mare...

Casaglia-San Luca: prima di categoria

Nessun commento:

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta