Anna Giunchi Blog Personale

martedì 27 ottobre 2015

Verso il Lungo

Manca un mese alla maratona di Panama, e sono in un vortice di sensazioni.
Ho ritrovato e rivissuto esperienze del passato, e mi sono riavvicinata ad uno stile di vita che mi rendeva felice. Rientrata ai climi un pò più freddi della mia cittadina, mi sono ritrovata subito con un piacevole raffreddore, che mi ha fatto capire che l'inverno sta arrivando, purtroppo...
Dopo la 10 km di Roma ho svolto allenamenti conditi da maggiore motivazione: forse, ma solo forse, sto tornando ad un discreto livello.



Domenica correrò 33 km di Firenze-Reggello: a detta del mio allenatore sarà una bella gara, con pendenze molto gradevoli. Il clima della Toscana mi farà solo bene...
Grazie allo sbloccaggio del bacino da parte del grande Gianni Lolli, è pressochè sparito il mio dolore sul posteriore, dolore che mi impediva una completa distensione della gamba a causa di una mia anteroversione dell'anca destra. Adesso corro meglio: non sono veloce ma sento che sto tornando a discreti livelli. E non smetto di divertirmi, che è quello che conta di più.


2 commenti:

Giuseppe Scrugli ha detto...

Bene Anna, lo spirito è quello giusto.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie...la corsa e' la metafora della vita, in fondo...

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta