Anna Giunchi Blog Personale

domenica 30 settembre 2018

Passato il Rubicone, solo discesa.

Sto tornando a scrivere di frequenza: buon segno.
E a correre: seconda gara in 15 giorni. E sono contenta...contenta nello svegliarmi con la voglia di far girare le gambe, una voglia che in parte avevo perso, o non ne avevo energia da spenderci su...
Bello tornare a correre provando ad arrivare alla fine di una gara, consapevole che ancora, quel traguardo, è difficile da raggiungere.
E oggi ho corso 14 km collinari, in mezzo alle vigne, in una delle mie gare preferite di settembre: che strane sensazioni in quei 14 km...Savignano sul Rubicone. Con la mia squadra, il Gs Gabbi, giornata solare.
Partita di buon ritmo nei 5 km, quasi non mi pareva vero...poi le prime salite, la consapevolezza del calo di forza da Tapazole, lo stordimento, l'arrivo sorridendo, in mezzo ad una folla di gente, dopo un dialogo a tu per tu con un corpo un pò confuso.
Sì, sto tornando piano piano a divertirmi. Il cammino è ancora lungo, forse ben più di 14 km, ma sento che sto sempre meglio, giorno dopo giorno.
Sto ricominciando a guardare avanti, per incorporare km, tornando ad essere La Maratoneta, in vista di una 42 km, o chissà di che altro.
Maratoneta...lo sono sempre stata, forse più adesso di allora.
Non penso sia abbastanza fare dei passi che un giorno ci condurranno alla meta: ogni passo deve essere lui stesso uno meta, nello stesso momento in cui ci porta avanti... 
E avanti, allora.


Nessun commento:

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta