Anna Giunchi Blog Personale

martedì 7 settembre 2010

PECCATO CHE TUTTO DEBBA FINIRE...

Una 4 giorni nel Canavese. Semplicemente MERAVIGLIOSA...

 FRASI CELEBRI:

"Allora facciamo cambio del mio gel scaduto con il tuo più recente, Guido?"
"Stanotte guarderò l'Imodium, allora..."
"Ecco, Ivrea...ma che bello, che beeeelllo!!!!!!!!!!!!"
Ivrea: "Ma non ditemi che lassù, su quella montagnetta, c'è l'EOLICO??"
"No, ma non si fa, dai...la natura va rispettata..."
"Ma Ivrea è sotto Biella?"
"Ma ad Ivrea c'è un castello?"
"Muuuuuuuuuuuuuuuuuuu"
"Hai visto, Guido, che qui al lago di Sirio c'è, l'Eolico?"
"L'amore è universale"
"Comunque Ivrea è sotto Biella"
 "Che belle le macchine...dentro ci sono vite vissute differenti, che noi non conosciamo. E queste stesse vite, queste diverse realtà, sono state rese neutre da queste scatole che si muovono. Affascinante".
"Succede di tutto, nelle macchine. Ma noi non lo sappiamo (e qui si apre un elenco che non riporto)".
"Ah, la Wolksvagen sborona che fa l'Audi..."
"Ma avete mica saputo di quel nuovo modello di lavatrice lanciata sul mercato?"
"Dai, però...basta offrire...sono un parassita!"
"E dunque, dopo quella litigata, ho tenuto il muso al Pier..."
"Vuoi parlarci, Guido? Lo so che non vedi l'ora di parlare con Pier"
"Ma secondo te, Guido...lui con me ha interessi politici?"
"Hi hoooo, hiiii, hoooo"
"Allora, Guido, pensa e rifletti sull'autobus, su che cos'è, e tienilo a mente...è come un mosaico di macchine, tanti vissuti che si intrecciano là dentro...per non parlare del treno..."
"Certo che qua è un altro mondo...sei in mezzo alla natura..."


Troppe cose dovrei scrivere, troppe emozioni che vanno a zonzo qua e là e si disperdono... Ho riportato solo alcune frasi significative di questa tre giorni da spettacolo, ospite di Guido ed Eleonora (con la compagnia notturna di Maya). Premetto: viaggio spesso, forse troppo. Ma raramente mi capita di sentire il magone, alla partenza. Mi capita quando mi trovo bene, quando mi sento a casa, quando vedo posti e conosco gente fantastica: Guido ed Eleonora (Eleonora...persona unica, nonchè tuttofare e di straordinaria cultura). E mi è capitato oggi, alla partenza, il magone nostalgico (tipo mal d'Africa). In una cornice piovosa (che non ha risparmiato a me e Guido un allenamento mattutino, seppur con qualche imprevisto...), ho lasciato il Piemonte. Quattro giorni nei quali ho imparato tantissimo: da tradizioni e usi locali, a musica di nicchia, a cultura enogastronomica...a tanto, tanto altro. Sono stata accolta in casa da principessa, e mi sono sentita veramente parte di quei posti bellissimi (canavesano, Mathi la dimora di Guido ed Eleonora), dove in un attimo ti trovi nelle vette che circondano la valle a guardare Torino dall'alto, ma se lo preferisci puoi correre in totale libertà dallo sterrato, ai prati, alle piste ciclabili. Sono stata benissimo, e quanto scrivo, comunque, non renderà certo merito a quanto è stato fatto per me.
Certo, c'è anche la gara da narrare... c'è stata anche la gara (magnifica). Dedicherò ad essa un post a parte. Queste poche righe pensavo semplicemente di doverle a delle persone splendide, che lavorano a ritmi pazzeschi, che però han trovato tempo per le mie frenesie e i miei casini. I miei Casini. Questi sono gli splendidi regali che la vita mi offre... E mi arricchiscono.

9 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Ciao Campionessa, è ora che torni a casa ....a Roma !

... E io corro! ha detto...

Eddai così ci mi/ci commuovi...grazie Anna della tua genuina presenza!

Sei una persona meravigliosa che deve solo perfezionare alcuni dettagli tipo:
- aumentare il dosaggio giornaliero del nettare degli dei da mezza unghia ad (almeno ) mezzo bicchiere a pasto
- fare buon uso dei campi dei granturco (li han creati apposta)
- Imparare dai bovini (ne avevi che dormivano ad un centinaio di metri da te e neanche lo sapevi)come si muggisce soffrendo (...)


La vita è troppo variegata per conoscerla (e comprenderla) appieno...ma noi almeno ci proviamo!

Marco Bucci ha detto...

Fai un respirone....

Dopo ogni Agosto Roma sembra sempre peggio di prima...!!!

Anonimo ha detto...

Ciaoooooo...finalmente siamo riuscite ad incontrarci!!! ti ho già espresso di persona quello che penso e l'impressione che mi hai fatto!! volevo solo farti i complimenti perchè sei una gran bella persona, abbiamo scambiato proprio due parole nel frastuono delle premiazioni (tra l'altro interminabili!!)ma a pelle mi sei piaciuta veramente e spero di poterti rivedere in altre occasioni. Ho letto che scriverai un post a parte per la gara....mi spiace che magari non hai potuto correrla come volevi per i tuoi problemi, ma spero che ti sia piaciuta ugualmente!
In bocca la lupo soprattutto per la tua salute!
Un grosso abbraccio
Barbara

Anonimo ha detto...

Anna io proporrei di inserirti come patrimonio dell'umanità da parte dell'Unesco e istiuirei la giornata mondiale di Anna Giunchi...sei un mito...!!!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, Giancarlo!!! Che bello sentirti! Eh, già sento aria romana, e non mi dispiace, se non che la associo anche a studio, esami, lavoro...Ma anche tanta corsa...A presto!
Guido...quanto scrivo è il minimo...E' la prima volta che non provo amarezza per una gara andata male. Passerà. Anzi, forse avrei avuto meno energia nell'imitare la mucca con i calcoli e nel dispensare perle di saggezza.
Marco...come peggio??? Mi han detto che c'è il sole, e se c'è il sole c'è vita. Amiamo Roma, noi...Conto di vederti correre presto.
Barbara: sei una persona fantastica...veramente simpaticissima, e mi ha fatto troppo piacere incontrarti! La gara, malgrado l'esito per me, è stata stupenda. Spero di sentirti ancora, così mi aggiorni sulla tua schiena. E salutami il tuo presidente!!
Giovanni, sei tu? Grazie...Sei troppo gentile. Ci incontreremo presto, così ti imiterò i versi degli animali. Sono bravissima.

theyogi ha detto...

sto leggendo un libro di viaggi, probabilmente 'il più bello mai scritto'.... stay tuned, non potrai farne senza!

Anna LA MARATONETA ha detto...

interessante, Yogi...l'autore chi è?

La Polisportiva ha detto...

ma perchè dovrebbe poi finire? :-)

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta