Anna Giunchi Blog Personale

sabato 12 marzo 2011

Saucony Progrid Kimvara: a Gerusalemme si correrà con quelle!


Io e il mitico Presidente, Ladispoli 2010

L'aria della maratona incomincia a farsi sentire...Mancano meno di due settimane alla Maratona di Gerusalemme, gara che si disputerà venerdì 26 marzo (sabato in Israele è giorno di festa) e sto incominciando a mettere in atto quegli accorgimenti, alimentari e non, necessari prima dell'affrontare 42 km, per di più ad un clima decisamente più caldo, ad un orario (7 di mattina) inconsueto. Il problema scarpe mi assilla sempre, ma Francesco, il mio "scarparo" di fiducia, raramente sbaglia nel consigliarmi la calzatura adatta.
Solitamente in pista e in gara utilizzo le Brooks superleggere giallorosse (quest'anno son verdi-nere)...tuttavia ricordo l'appesantimento ai polpacci durante la Maratona di Tokyo, pertanto la mia scelta è convenuta sempre su una A1, un filo più pesante (216 g contro i 209 della Brooks) che mi entusiasmò già le settimane prima nelle quali andai a comprare le A2 da allenamento lungo... Sono le Saucony Progrid Kimvara e, a sentirle sul piede, paiono una pantofola. Forse sono un filo meno reattive sull'avampiede, ma in queste due settimane avrò modo di provarlo.
Gli allenamenti proseguono bene: lunedì 10x50 mt in salita, mercoledì 5km, 4km, 3km a ritmo gara (si spera intorno a 4'20, ma la vedo in dubbio, avendo pochi lunghi alle spalle, essendomi giocato l'ultimo previsto con una gara), venerdì 15x300 con pausa di 3 minuti ogni 5, con recupero 100 (interval training). Con l'eccezione della giornata di sabato, ho sempre svolto allenamenti bigiornalieri, con un'oretta-35-40 minuti pomeridiani. Gli allenamenti di Luciano danno i loro frutti, decisamente...
L'entusiasmo è alle stelle, e le giornate di sole non fanno che completarlo...
Domani mi attende una 10 km della quale conservo piacevoli ricordi, in quanto la corsi insieme al presidentissimo a 39.55: Ladispoli, sul mare.
Ne conservo ancora il premio, un Sector a quadrante giallo che ancora non sono riuscita a vendere...
Buon week end, amici!!

11 commenti:

Davide R. ha detto...

Fai allenamenti bigiornalieri??? wowwww!!! dai allora Gerusalemme deve andare benissimo!!!! Non vedo l'ora di sapere come andrà e di leggere il post di questa particolare maratona!!!

Giuseppe ha detto...

Complimenti.
Dal resoconto dai i segnali di una grande carica agonistica.
Sarà una bellissima gara
e una bella vacanza.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, Davideeee!! Massì, li faccio perchè ho tempo, ma in mezzo ci metto un bel piatto di pasta,e questo non potrà avvenire in maratona...staremo a vedere!
Ciao, Giuseppe!!! Sardegnaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Sabato, dopo la maratona, andrò sul mar morto...mamma mia, chissà come sarà bello! Benvenuto nel mio blog!

Tosto ha detto...

il mio sector si è rotto :) eh he he
Ti auguro di andare alla grande a gerusalemme :)

costantino ha detto...

Ciao a Tutti io per lavoro ci sono già a Gerusalemme. LA mia preparazione mi permette di correre solo la mezza maratona, acnhe se vi dico che non è così facile. Il percorso è collinare e credetemi la prima volta che sono uscito non sono andoto altre a un rovinoso 25'! Ora a un mese di distanza sono tornato alla canonica oretta e mezza. Forse domani, tempo permettendo, (negli ultimi giorni è piovuto e la temperatura ha avuto un picco minimo di 2 gradi) punterò al lungo di due.
Attenzione inoltre al mattino non sarà affatto caldo, anche se nelle ore sucessive la temperatura potrebbe decisamente aumentare.
Ps Due settimane fa sul mar morto c'erano 28 gradi anche se a Gerusalemme il clima è più freddo di circa 8 gradi. Buon arrivo, ci si vedrà alla Pasta PArty della serata precedente unitamente agli altri italiani che verranno.

Marco Bucci ha detto...

Ale' Anna... massacrale tutte palestinesi arabe cristiane ebree a chi tocca, tocca : se la pijano e se la incartano col chador...!!!!!!
ahahahahahahahahha

Io ho ripreso lemme lemme con qualche kilometruccio : riesco a superare giusto quelli che se pijano un caffe' ar tavolino der bar...!!!
^_^

Lucky73 ha detto...

Anna sei lanciatissima, sono contento e un po' ti invidio per Gerusalemme (naturalmente per il viaggio non per la maratona) :-))

Anna LA MARATONETA ha detto...

vinto un set di bicchieri...mah...
Costantino, grazie per il tuo messaggio!! Guarda, ero proprio curiosa di sapere a cosa andavo incontro...Quindi saremo sui 20 gradi? Si parte alle 7, vero?
Ma dimmi...tutto collinare o c'è un pò di discesa??? La città è meravigliosa, vero? Io non vedo l'ora!! Dai, informami un pò!
Ah, una cosa importante...dato che l'anno scorso a Tokyo, per errore, mi misero nella griglia delle 5 ore, vorrei sapere se a Gerusalemme mettono le griglie in base al tempo effettivo...
Marco...ma cosa vuoi che faccia??? Non hai sentito che escursioni termiche e che percorso difficile??? Beh, sai che ti dico? VACANZA!! La maratona sarà una passeggiata!
Lucky...forza, cerca di guarire...mi dispiace troppo per il tuo piede...spesso capita anche a me, purtroppo la colpa è delle scarpe leggere e dei lavori veloci....ma tornerai forte come prima!

lello ha detto...

ANNA SEI BELLA CARICA.........IN BOCCA ALLUPO

costantino ha detto...

Sì la partenza è alle 7. Il clima è decisamente migliorato negli ultimi 2 giorni e alle 11 del mattino si raggiungonoo i 25/28 gradi. Il problema è che alle 7 non fa caldo.Purtroppo il clima, come il percosro è davvero strano. Ti troverai a percorrere dei dislivelli di 50 60 metri che si sviluppano in salite lunghe 300 400 metri che mettono alla prova chi non è abituato a questi cambi tracciati. Come detto personalmente ho sempre corso sul piano e la prima volta è stata davvero dura. Ti terrò aggiornata su eventuali cambiamenti. Buona domenica

Anna ha detto...

Grazie, Lello!!
Mancano tre giorni!!!
Costantino, sei molto gentile....ma mi son messa paura!!!! E comunque, non vedo l'ora!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta