Anna Giunchi Blog Personale

domenica 8 aprile 2012

Adottata per Pasqua...


Prima di andare a mare...


L'avevo detto che sarei ritornata, in Sicilia, o meglio, a Sferracavallo. Perchè, se mi trovo bene in un posto e, soprattutto, con la gente del posto, io ritorno, sempre. Da oggi posso dire di avere una famiglia siciliana, e un ringraziamento particolare a Ciccio, Mariella e famiglia tutta è quantomeno doveroso, e mi esce dal cuore. Ho passato 4 giorni (velocissimi) bellissimi, grazie a loro, e ho avuto il privilegio di esser ospite dal momento del mio atterraggio fino alla fine. E queste sono cose che non scordo; questo calore umano, questa generosità insita nel loro esser siciliani è quanto di più bello ho ricevuto da questa quarta esperienza in una delle Terre più belle del mondo. Mi sono allenata sul lungomare di Barcarello, sotto il sole ma anche sotto pioggia e vento, e ogni volta, quando volgevo lo sguardo agli scogli, coglievo qualcosa di diverso. La natura, ogni volta, mi insegna qualcosa; ogni volta cambia, o forse sono io, a seconda dello stato d'animo, che la vedo sempre differente. Perchè lei è perfetta, dopotutto.


Fisherman Friend... 


Allenamento di apertura in piacevolissima compagnia di Vincenzo, chiacchierando del più e del meno dopo una mattinata in compagnia; leggere variazioni nella mattinata del venerdì, circuito di resistenza alla forza sabato e 50 minuti ventosi domenica, nella speranza, domani, di correre una gara.
Non mi sono privata di una bella passeggiata ripida verso la montagna nella riserva naturale di Capogallo, fino a quel posto sotto il quale avrei poi visitato, grazie al grande Ciccio, con la sua barca, tale Grotta dell'Olio. Un Paradiso, amici, non so che dire...
E, prima di arrivare, in barca, un occhio sul "mio" scoglio e sguardo costante verso quelle Dolomiti che, dritte dritte, si tuffavano sul mare... Io, che fino a due giorni prima combattevo con gli orari di lavoro e i ritmi delle ripetute, in quel momento non c'ho pensato, al tempo. Quel tempo sul quale Michele ha a lungo discorso con me, insegnandomi, come sa...
E poi...che dire quando Ciccio mi ha raccolto una OLUTURIA, detta anche MINKIA DI MARE? Uno spettacolo. E chiedo scusa a chi prendeva il sole vicino se ho gridato il suo nome vulgaris.


E scusate se è poco...


Non mi sono mancate esperienze personali cui tenevo, quali la partecipazione alla Via Crucis (anche qui, i miei amici siculi, hanno molto da insegnare al mondo in quanto a devozione e rispetto) e la visita del quartiere Zen. Nel primo pomeriggio, poi, con Michele e Ciccio c'è scappata pure una visita a Mondello: bellissima, con ritorno successivo in quel di Sferracavallo, posteggiati sopra di Lei, la Panchina. Prima che scendesse il tramonto ho conosciuto pure Giuseppe...PINUZZU, per me...
Troppi momenti divertenti: dalla facile commozione di Mariella, al mio nuovo vocabolario, alla partite di calcio (veri tifosi), alle uova spaccate a mò di karatè, alla compagnia, pura e semplice.
E in 4 giorni ricorrevano le costanti, che mi sono mancate: panchine, passaggi a livelli, desideri di conoscenza di Parrini, con tanto di foto appassionanti.

Mi.... di mare!!!!!!!!!

E il pranzo di Pasqua? Con la mia famiglia siciliana, ovviamente...il finale di una quattro giorni di mangiate spettacolari come mai avrei sognato, con tanto di cassata siciliana alla fine...
Caro Cicciuzz, ti dissi che per me è un onore avere il privilegio della tua amicizia, perchè scegli pochi eletti. Vuol dire che qualcosa di buono ho, no? Grazie anche per questo. A prestissimo...

8 commenti:

theyogi ha detto...

è la mia terra! ci finirò i miei giorni, laggiù.....

Anna LA MARATONETA ha detto...

anch'io, sai...

Anna LA MARATONETA ha detto...

ma di dove sei di preciso?

theyogi ha detto...

papà dalla prov di AG ma nato in francia, mamma dalla prov di ME ma cresciuta al nord, io nato a tripoli e cresciuto a RM: sono mediterraneo....

Anna LA MARATONETA ha detto...

Quando ci torni che vengo ank'io??????

Tosto ha detto...

La natura ci ricorda che siamo parte di lei è per questo che ci sentiamo in armonia quando lì a coglierne gli aspetti che ci mostra :)

lello ha detto...

che meraviglia , fantastica la sicilia e fantastici i siciliani!!!!!!!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, Tosto...hai proprio ragione...ma hai visto che razza di roba è Sferracavallo?
@ciao, Lello!!! Eh, son fantastici eccome...sai che i miei amici han detto che mi porteranno a San Vito lo Capo??? Sono pure guide turistiche...

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta