Anna Giunchi Blog Personale

domenica 16 giugno 2013

Una diga tra due acque, e due sorti che si mescolano...

Settimana molto intensa dal punto di vista lavorativo...centri estivi, palestra al mare.
 E la prossima sarà ancora più dura, ma non mi lamento, dato il periodo di crisi economica che ha paralizzato la nostra Italia. Allenamenti all'alba, allo scopo di iniziare a lavorare senza quel pressante "dovere" dettato dalla corsa: meglio così, piuttosto che affrontare il caldo.
Pomeriggio in palestra, tra step e addominali, serate al mare in bicicletta, che non facevo da anni.
E, ogni domenica, una gara, per mia scelta collinare (allo scopo di prepararmi per la seconda prova dei Campionati Italiani di Corsa in Montagna, ad Arco di Trento).
Gara domenicale meravigliosa, quella di Ridracoli, con tanto di pomeriggio sul battello, con escursione a piedi fino al rifugio Ca' di Sopra...Altro mondo, lassù.
Caldo ma giornata splendida, come l'anno scorso, e ottimo livello agonistico dei partecipanti. Per me terzo posto assoluto, con 1h04 (affaticata ma soddisfatta), mentre ottimo primo posto assoluto per Fabrizio, con 51 minuti: veramente ottima prova per lui.
Giornata movimentata, tra passaggi salvavita, integratori rovesciati nella borsa, phon impazziti e chiavi "perse"...
E la notte deve ancora finire: ci sono ancora treni in ritardo di 45 minuti causa sciopero...


Podi a Ridracoli, in una giornata spettacolare...

2 commenti:

marianorun ha detto...

Certo che la divisa del G.S. Gabbi Diolaiti è la più bella di tutte. Così come l'accento bolognese. Ispira radiosi sorrisi, a noi nebbiosi torinesi...

Complimenti, poi, per i tempi da veri Atleti! Ciao da Mariano!

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie, Mariano! Sono molto legata a Torino, avendo una zia in zona Sassi. La gente e' molto cordiale e la città stupenda. Prometto di tornarci. Grazie per gli apprezzamenti!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta