Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 3 giugno 2013

Tre Cime di Lavaredo, Austria e ritorno...

Un week end lungo, prima di addentrarmi nella lunga estate lavorativa...Tra Bergamo, San Candido, Dobbiaco (http://http//www.valpusteria.com/aree-vacanze/alta-pusteria/dobbiaco-val-pusteria.asp), Cortina...
Il tempo ci ha graziato, per l'edizione 2013, sempre ottimamente organizzata, della Cortina-Dobbiaco, con quasi 5000 partenti. Dimora, per me e i miei colleghi Gabbi, nel bellissimo paese di San Candido dove, causa maltempo, è saltato il mio progetto di scendere con il bob metallico dalla pista che si tuffa nel paese.
Tutt'altro clima, insomma, rispetto all'edizione del 2011 cui partecipai, dimorando, per l'occasione, a Dobbiaco, ma non per questo priva di emozioni meravigliose che porterò sempre dentro con me (tra le quali la visita, in Austria, allo stabilimento della Loacker, per l'occasione chiuso).
Arrivo intorno alle 13 all'albergo; personale molto gentile e preoccupato dell'immediato saldo della camera, splendide cornici paesaggistiche e tante, tante ciclabili come piacciono a me.
Ritiro pettorale, pettorale che ha fatto fede alla mia posizione nel 2011 (F23) da e per l'occasione non onorato (alla gara, infatti, sono arrivata 41esima e 10 di categoria). Serata divertente e di ottima cucina all'Helmhotel: pizza enorme e gelato squisito.
La gara: il clima non era certo dei migliori (dai 7 a 12 gradi), contro i 24 in città, forte vento durante i 30 km, ma niente pioggia, e qualche sprazzo di sole. Prima parte in leggera salita, da me sofferta, ultimi km da me ricordati molto più veloci...eppure il percorso era lo stesso. Peggiorata di 10 minuti dal crono del 2011 (quel giorno, fra l'altro, andai male), con la speranza di rendere meglio nel fine settimana a Dolcedo di Imperia, per i campionati italiani di corsa in montagna. Non ho più i tempi di una volta e la borsite retrocalcaneare inizia a dare noia, soprattutto dopo la gara... Eppure correre mi piace e, a poco a poco, sto iniziando a mettere da parte il crono, per mettere in primo piano il prima e il dopo.
Buon inizio settimana a tutti!


Top Runners!

3 commenti:

theyogi ha detto...

dagli appennini alle alpi, interminabile la tua storia... :)

nino ha detto...

ho colto una "leggera" nota di polemica riguardo il saldo. o sbaglio ??

Anna LA MARATONETA ha detto...

Eh, caro Yogi, e la mia storia finirà negli abissi...
Nino, hai detto bene, quel gestore contava i soldi uno ad uno...che ridere, guarda...

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta