Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 12 maggio 2014

Vincere in casa, nel verde


Partenza: terme di Punta Marina, sul mare...

È stato un lungo preparatorio per Cortina, per la verità un po' tirato. 26 km (non 24 come da volantino), tra le Terme di Punta Marina a Milano Marittima (terme di Cervia), passando per itinerari naturali che solo quella zona sa mostrare: pineta, spiaggia, sterrato, asfalto...ancora spiaggia e pineta, con tanto di attraversamento della foce del Bevano con gommone. Un'occasione per vedere anche quella parte di zona naturale chiusa per tutto l'anno ai visitatori.
Corsa a coppie, io e Fabrizio ovviamente, avventurosa e, malgrado le vicissitudini, vincente. Partiamo in testa a buon passo, attraversando la pineta di Punta Marina con assoluta tranquillità, malgrado una mia caduta causa segnalazione insufficiente (dopotutto, e' quello il rischio dei trail).
Proseguiamo, soddisfatti del nostro distacco sulla seconda coppia, quando, ad un ristoro, non ci viene comunicato il sentiero da seguire e percorriamo un pezzo della 34 km, 600 metri circa.Torniamo indietro e, al momento dell'attraversamento del guado alla foce del Bevano, vediamo altre due coppie attraversare il canale. A quel punto parte una nostra corsa spedita mirata al recupero dei nostri avversari, dai quali avevamo preso 2 minuti buoni, per la pineta di lido di Classe. Riusciamo a recuperare sul lungomare di Lido di Classe, dopodiché manteniamo la posizione fino all'arrivo alle Terme, nonostante i miei lamenti causa mancanza di bicchieri d'acqua ai ristori (non sapevo fosse una gara in autosufficienza) e quindi della non idratazione.
L'arrivo vittorioso ha sancito la fine delle nostre peripezie...tutto bellissimo, soprattutto perché correvo in casa, nelle mie pinete e nei miei posti.
Peccato per l'ingresso alle terme riservato agli atleti, dapprima fissato fino alle ore 18, poi anticipato alle 16 e infine alle 15:15...servizio del quale abbiamo usufruito pochissimo, che ci avrebbe fatto bene.
Gentilissimo il nostro amico ciclista ravennate che ci ha supportato per tutta la 26 km.
Adesso si parte per la 20 km di Bruxelles, dopodiché sarò veramente a ridosso di Cortina.
Buone corse a tutti!

5 commenti:

nino ha detto...

brava come sempre

Fabrizio Calabrese ha detto...

Sei stata bravissima! É stata un'esperienza unica! Grazie...

anna giunchi ha detto...

Grazie mille, amici...diciamo che conoscevo il percorso e avevo chi mi tirava!!

Fabrizio Calabrese ha detto...

Diciamo ke non lo conoscevamo abbastanza ok? Ahahahaha... La prossima andra' meglio e comunque sei stata forte, bravissima e grazie ancora!

Anna LA MARATONETA ha detto...

...nn lo conoscevano neppure gli organizzatori!! Ahahahhahah! Grazie a te!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta