Anna Giunchi Blog Personale

giovedì 18 settembre 2008

PRIMA NOTTE DI BITE


Ieri ho fatto il bite, dal dentista. Un cosino in silicone che viene la botta di 200 euro. Mi è stato consigliato, in quanto la notte digrigno i denti (forse lo faccio anche in gara, chissà)e ho consumato molto lo smalto dei denti inferiori. Il rischio, in futuro, è di arrivare a consumare la DENTINA, con conseguente sensibilità maggiore al freddo, in quanto la dentina presenta un materiale poroso di colore giallognolo composto per il 65% di materiale inorganico, per il 22% di materiale organico e per il 13% di acqua. Essendo molto più tenero dello smalto (la sua durezza sulla scala di Mohs è circa 3), una volta esposto vi si creano facilmente delle cavità. L'esposizione della dentina è causa del fenomeno detto dei "denti sensibili". Lo strato di dentina funge da ammortizzatore e da sostegno per la corona del dente, per chi non lo sapesse e fosse interessato a saperlo.
Ok, basta questo, per dimostrare che sto studiando anatomia.
Comunque, stanotte, la mia prima notte di BITE, mi son svegliata a scatti: nei momenti di ghigno, di sicuro. Il mio MASSETERE è ancora molto contratto, ma lo rimetterò a posto.
Ho provato il BITE in allenamento, e non mi ha dato particolarmente fastidio. 1h tranquilla, allunghi, preatletici. Plantari e bite: ormai sono artificiale.

8 commenti:

Alvin ha detto...

Caspita ma anche in allenamento? e se incontri uno per strada che ti saluta che gli dici Sciao?
Mi raccomando, ai 195m finali a Carpi mettilo in tasca altrimenti mi insossoli le interviste!
In bocca al lupo ciberGirl!

Anna LA MARATONETA ha detto...

In bocca al lupo anche te, mna non ne hai bisogno, perchè sei in gran forma, e il 4'16 ormai è il tuo passo quotidiano.Già ho la escce romagnola...figurati con il bite!!Tu sai se i maratoneti lo usano?

ALESSANDRO ha detto...

Ciao Anna!
sono Ale...
ma sai che anche io uso il bite di notte??
mi hanno detto due anni fa che sono un bruxista e da allora bite!! l'unica cosa è che il mio è rigido e lo incastro nell'arcata inferiore!
devo essere sincero: a me ha portato benefici!!
...però non lo uso in allenamento!!! sarà che vado troppo lento???

ciao ciao

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, Ale!!!
Il mio bite è in silicone, e mi protegge l'arcata inferiore. La notte mi fa dormire, ma nei clou dei sogni o degli incubi mi sveglia!!
Con il tuo programma di allenamento volerai sicuro, a Roma!!

Stefano Grandi ha detto...

Spero non sia quello che e' nella foto il tuo byte,ihihih,farei fatica a capire come faresti a inserirlo.
Per mio conto,e' uno dei tanti strumenti che si usano un po' e poi vanno messi nel cassetto.All'inizio gran entusiasmo poi si torna alla normalita'.
Secondo me ,da quanto mi ricordo ,non e' la dentina a ammortizzare il dente ma e' il legamento paradontale,mmmmm,prova a guardare bene nel libro.

Anna LA MARATONETA ha detto...

ohmamma...allora son bocciata???Io sapevo che la dentina è una parte sensibile, mentre lo smalto è quasi tutta sostanza inorganica, ma prima di prendere un 18 è meglio che controlli.Quello nell'immagine non è il mio bite, però rende bene!Speriamo che 'ste 200 euro sian servite a qualcosa, però!

Dodo ha detto...

Ciao Anna, sei la numero uno indiscussa ! Come vedi, ho mantenuto la promessa di visitare il tuo blog. Complimenti perchè è molto "vero e simpatico". Ti faccio un grosso in bocca al lupo per i campionati italiani, con la promessa che in caso di un bel piazzamento ci ripresenteremo con una "nottata Buckosky" ! Gli amici del blog mi perdoneranno, ma non posso svelare di che cosa si tratta. Gli amici del blog sono, ovviamente, tutti invitati !!! Forza e a presto. DODAL

Anna LA MARATONETA ha detto...

CIAO, DODAL!!!!!!!
SERATA BUCKOWSKY...MA ALLA GRANDE, e si FA!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta