Anna Giunchi Blog Personale

martedì 23 dicembre 2008

LEZIONI DI BICI

Noi eravamo i blu...

Me ne rendo conto solo ora, di quante cose ho lasciato perdere solamente per correre...Ma la vita, in tutti i suoi lati, merita di essere vissuta, e non ristretta a poche cose, magari fatte male (e sicuramente qualcosa di male ho fatto, se mi sono fatta male...).
Venerdì mattina, dopo una serata da spatacco con i miei nuovi coinquilini, mi son ributtata nel vascone del Foro Italico e ho nuotato, nuotato, nuotato. Tutti gli stili, 1h 20, con l'ausilio degli occhialetti prestatami dal prof Robert, cui devo il benefico acquisto di due bottiglie di vino e dell'olio vinto quando correvo...La palestra è pane quotidiano: pressa, leg extension, affondi, pettorali, dorsali, addominali, bici da spinning.
Ma è da sabato che sono rinata, in quanto ho trovato un maestro di ciclismo, Roberto, che mi ha prestato una mountain bike, e che mi sta insegnando a pedalare e a usare il cambio. Sto facendo ripetute in salita in percorsi infangati, in mezzo alla natura, sto iniziando a capire come e quando alzarmi dalla sella. E mi son resa conto che sono indietro, veramente indietro, e che devo imparare veramente tanto...insomma, devo pedalare. Sicuramente, quando riprenderò a correre, se riprenderò, avrò ancora fiato da vendere, perchè i colli romani non scherzano.
Situazione casa: mercoledì sera entro in suddetta e mi ritrovo sola. Anche i miei due cari coinquilini, con cui andavo d'accordissimo, se ne sono andati. E mi è preso male, veramente male, perchè ritornare a casa e parlare con loro era un attimo di svago. Venerdì, macchebello...mi han tolto lo stendino: tutti i miei panni per terra. Eccerto, tanto, se li avevo stesi, dovevano esser per forza sporchi, nooo??
Domenica sera, però, me la son spassata: CALCETTO, zona Talenti, o Montesacro, non ho capito bene. Non ho forzato e il piede è stato buono lì, ma tanto, io, a calcetto, sono una pippa...
Serata a mangiare la pizza e gli arrosticini al Gallo Nero, tavolo da venti. E la mattina dopo in sella, con 16 gradi.
Questa la cronaca del calcetto:

Incuranti del freddo intenso, domenica 21.12.2008 alle ore 17 dieci impavidi contendenti hanno dato vita ad una combattutissima partita disputata sul campo coperto, denominato "Er pallone", del Cosmos Club di Via Nomentana in Roma.

Il pubblico è accorso numeroso per assistere a quella che si annunciava come la sfida del secolo. Anche la stampa non ha potuto non presenziare ad un evento di tale rilevanze mondiale. E alla fine nessuno tra i presenti sul campo da gioco è rimasto deluso. Giocate spettacolari, grinta e qualche intervento rude: tutto questo è football.

La squadra dei blu parte subito forte: mette a segno una rete e schiaccia i propri avversari nella loro metà campo, complice anche il ritardo di Castiello, che, presentandosi al campo con qualche minuto di ritardo, costringe i suoi a giocare i primi minuti in inferiorità numerica. I bianchi tengono duro e riescono e rimettersi in partita, imbrigliando il gioco più offensivo dei blu. Nel secondo tempo, dopo qualche minuto di studio, saltano tutte le marcature e i blu sembrano prevalere piuttosto facilmente. Ma quando la partita sembra ormai in ghiaccio, i bianchi hanno un moto di orgoglio e, sganciando in fase offensiva anche il proprio portiere, riescono ad acciuffare un meritato pareggio.

Veniamo ai voti assegnati a giocatori in campo da Rino Tommasi:

Squadra dei blu

Anna: giocatrice dalle comprovate capacità tecniche ed atletiche e dall´invidiabile curriculum (serie B per lei), si posiziona con disciplina tattica sulla fascia destra, facendo particolare attenzione alla fase difensiva. Si propone in avanti prediligendo lo scambio stretto con i compagni, che però a volte non sembrano in grado di assecondare le sue giocate geometriche. Pregevole la bandana alla "Capitan America". Voto: 8

Troppo buono, il giudizio...

4 commenti:

Alvin ha detto...

Troppo pazza sta Anna. quante cavolo ne fai? di notte dormi o stai tramando di invetarti, che ne so, il parapendio in notturna?

Anna LA MARATONETA ha detto...

ehhhh, bello il parapendio in notturna...già lo fai?

... E IO CORRO! ha detto...

Buone Feste Anna!!

Anna LA MARATONETA ha detto...

buone feste anche a te...e buone corse!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta