Anna Giunchi Blog Personale

domenica 1 marzo 2009

FAMO LE COSE GIUSTE, STAVOLTA...

metro B...

Settimanella un pò di riflessione, di recupero, di doloretti.

Un'infezione in zona tibiale, collo del piede, che mi ha poi determinato una lieve contrattura al tibiale stesso, mi ha fatto un pò tribolare...Ho pagato l'aver messo i piedi nella melma teverina e l'averci corso, con ferita appresso, senza disinfettarmi subito, così ho rimediato un bel dolore costante che sto facendo passare a colpi di pomata. Ora è molto più localizzato, ma per due giorni non ho corso dal male.

Dunque, settimana di riflessioni, esami (30 in medicina dello sport, ma devo dir grazie al prof Pigozzi che, prima del mio colloquio, mi ha chiesto i dettagli delle mie ultime gare, stemperando la tensione...), lavoro alle terme di Caracalla (ragazzi fantastici ed entusiasti), orientamenti sul mio futuro, che ho ben chiari: DOTTORATO IN FISIOLOGIA, se ce la faccio, dopo due anni di specialistica. Mi sto cercando l'argomento giusto che approfondirò poi nei prossimi due anni per la tesi (sempre che mi accettino), e smembro tutti i giorni manuali di neuroscienze...Se tutto va bene, poi, da lunedì inizierò a visitare il laboratorio, in università, e non vedo l'ora...

Venerdì ho assistito ad un convegno sulla fatica, argomento oggetto della mia tesi, con una relatrice australiana: non mi son messa neppure i traduttori acustici, per entrare nell'idea che è proprio ora di iniziare a capire bene l'inglese parlato...Ci ho capito un 60%.

Università a mille, dunque, e questo non è poco.

Eppoi, da ieri...PIENA ATMOSFERA ROMA-OSTIA.

Son stata incerta nel partecipare fino all'ultimo, perchè quest'infiammazione mi procura ancora dolore, e il piede non spinge a dovere, ma quando ieri, agli stand, ho rivisto gran parte dell'Italia conosciuta alle gare, mi son detta: "Comunque là devo esserci, se non da atleta, da spettatrice". E ieri pomeriggio ho pure provato 10 minuti di tecarterapia, dove il terapista ha confermato che non avevo lesioni muscolari, ma un bel versamento locale.

Così, oggi, c'ero anch'io, e ho fatto la cosa giusta, come mi aveva detto l'allenatore: "Parti a 4'15, poi vai in progressione dal 13esimo".E così ho fatto, malgrado accellerassi un pò nei tratti in discesa, ma non per mia volontà: progressione fino a 3'53, 3'55 al km, seppur gli ultimi 2km, con il vento forte contro, non aiutassero...

Pioggia all'arrivo, 1h 27:38 il tempo. Va bene, perchè all'arrivo sentivo che ne avevo ancora, a manetta.

Roma: ci sarò...

14 commenti:

kaiale ha detto...

grande....
ma anche stavolta non ci siamo beccati...
che dire, per il futuro....
vai DOTTORATO!!!!!

alessio

Massimo ha detto...

Che dire...,sei un ciclone !

GIAN CARLO ha detto...

Mi hai superato al 18esimo e si che io stavo andando bene

Danirunner ha detto...

Ma un minuto libero lo trovi in 24 ore! ha già quando dormi!!! Cmq complimentissimi per la gara, alla grande!!! hai superato il Giancarlo, che vuoi di più!!!

ettore ha detto...

Ciao, proprio duri gli ultimi 2 km(meglio sora)ho faticato un botto,sono comunque soddisfatto e penso che lo sei anche te,non ti ho proprio visto ma forse eravamo un pò tanti,chi becchiamo alla prossima.

Anna LA MARATONETA ha detto...

mannnoooo!!!Allora non ho incontrato nessuno!!!Ufffaaaa!!!!
Ale...tu avrai fatto 1h09 di sicuro, verooo????Ho beccato filippo, all'arrivo!!!
Grazie, Massimo, potresti venire anche tu a gareggiare un pò quaggiù, nel Lazio...giancarlo...erano gli ultii 2km che son stati la botta finale per molti...io avevo il vantaggio che, facendo il progressivo, avevo ancora energia...Peccato, non ti ho visto, e mi sa che a quel km ho perso la bandana dell'UK...
Grazie, Dani...il sonno è fondamentale, cerco di non farmelo mancare mai!!!
Ettore...adesso guardo anche il tuo tempo...peccato che non ci siam beccati. mi avresti portato bene come a sora!!!

Alvin ha detto...

Grande, una mezza in progressione è una gran bella soddisfazione... in ottica Roma, è un bel mattoncino per.....sssss scaramanzia, prima di tutto!

Anna LA MARATONETA ha detto...

è bello, Alvin, far le gare in progressione...provaci anche tu, alla fine ti senti gasatissimo!!!

kaiale ha detto...

ma certo che sono soddisfatto!!!!
sempre,

infatti stasera, come sempre dopo una bella gara, pizza+birra+dolce

kaiale ha detto...

cmq...
non sono da 1h09'
ce ne vuole per quei ritmi
ehehehe

Ribichesu Davide ha detto...

Ciao, sei veramente bravissima..che vita appassionata la tua! mi raccomando studia bene quelle materie, sono fantastiche!!complimenti di nuovo! ciao

Anna LA MARATONETA ha detto...

ah, già...è vero che ti piace la birra...io invece sono da bistecca, gelato, pane e marmellata

Francorre ha detto...

Complimenti. Bella gara in progressione. La Roma Ostia ha sempre una bella atmosfera.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ciao, Francorre, benvenuto!!!
Ehi, ma il tuo resoconto della gara, con tanto di illustrazioni, è stupendo!!!Complimenti per il blog!!!
Grazie, Davide, sei sempre gentile!!Ehi, ma anche tu non scherzi, eh!!!Fisiologia è veramente una cosa magnifica...

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta