Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 23 maggio 2011

Dalle montagne al mare...Basta saper volare...




Ma con chi ce l'aveva??

Al resoconto della bellissima giornata di domenica vorrei fare una premessa: farò come se non stesse succedendo nulla di grave, o meglio, come se fosse solo un periodo da superare, sicura, però, che verrà superato al meglio, presto. Sì, perchè una partita non è mai persa in partenza: una partita richiede sudore, sacrifici, impegno. Una partita va costruita giorno per giorno, schema per schema. In questo caso c'è chi mi dice che una partita va vinta, necessariamente, e alla luce dell'impegno profuso sarebbe da sciocchi lasciarsi sfuggire una potenziale vittoria. Ogni domenica si corre, qua, e ogni domenica ci tocca "non mollare". Voglio essere ottimista e sorridere, voglio dare parole di conforto a chi le ha sempre date a me. Voglio continuare a correre e a migliorarmi perchè Luciano, il mio allenatore, è questo che vuole. Voglio continuare a correre come mi sta insegnando, scrivendo nel mio blog delle mie gare, perchè so che mi legge ogni volta, e ogni volta che mi legge sorride, felice, e pensa a quanto è riuscito a fare per me. E alla luce di questo pensa a quanto deve ancora fare...
Dobbiam fare sotto le 3 ore, Luciano, a Torino...non mollare.
Domenica, caro Luciano, ho corso la 13,5 km che ti avevo detto. Gli allenamenti stanno dando sempre più i loro frutti, al punto che ho chiuso in 53'. Ci siamo migliorati ancora, malgrado venerdì, quando ci siamo visti, ti abbia detto che stavo combattendo con un fastidioso virus intestinale...La gara era bellissima, collinare, e in compagnia di Tonino (6° di categoria), che tu hai conosciuto, è tutto più bello. C'erano anche Peppe e Daniela, quest'ultima ha vinto, ma, dopotutto, lei di me è più forte!!
Daniela e' una grande atleta...umile, allegra, e Peppe è veramente troppo simpatico!!


Come vedi, ci siamo portati a casa un altro prosciutto, che venderò al lavoro, al tennis...
Comodo, dopotutto, arrotondare un pò!!

I giorni scorsi non ero del tutto soddisfatta dei lavori svolti, seppur comunque mi mantenga con le ripetute sui mille intorno ai 3'40 fissi, e tu lo sai bene, perchè i miei tempi te li scrivi tutti. Noto poca brillantezza con il breve, ma so per certo che, con il nostro programma, migliorerò anche nelle ripetute sui 200...
Il sabato pomeriggio di svago nel circolo tennis Le Mollette, a giocare a Paddle e a Tennis, mi ha dato un LA positivo verso la gioia condivisa per la vita romana...è bello stare qua...

Fregene!!

Tornando a domenica...nel pomeriggio ha piovuto come non mai, ottima occasione per andare a Fregene con Tonino, passeggiando sulla spiaggia, giocando a riconoscere gli aerei a miglia e miglia di distanza. Che risate ci siam fatti...
A proposito di mare...ricorda, Luciano, che devi portarmi a fare gli allenamenti a Ladispoli, con il settore giovanile!!! Occhio, che  a luglio ci sono i societari e devo fare questo maledetto 18:45 sul 5000...
La sera, gradevole, a mangiare la pizza, è stata un pò guastata da una notizia brutta; ma tanto, come dicesti a me, tempo un paio di mesi e tornerai come prima, anzi, più forte. Aspetto il programma, Luciano, mi raccomando...

11 commenti:

... E io corro! ha detto...

A volare (per terra) non ho eguali!

Davide R. ha detto...

Anna hai una bella anima... sono proprio contento di averti conosciuto...

Anna LA MARATONETA ha detto...

Guido...che aereo sei? AirOne???
Davide...perchè, tu non ce l'hai? Grazie di cuore, Davide...grazie per la stima...

Grezzo ha detto...

Buone corse Anna, non credo ci sia altro da dire a una persona forte e allo stesso tempo umana come te

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie di cuore...le persone che mi comprendono, evidentemente, provono le mie stesse emozioni...

Marco Bucci ha detto...

So.
Un enorme in bocca al lupo.

Anonimo ha detto...

Ciao Anna! Non sono una blogger e nemmeno una maratoneta, per ora! ;-P Da poco mi sto allenando “semi-seriamente” sulla corsa e il tuo blog è stato…un’illuminazione! L’ho letto praticamente tutto d’un fiato e…complimenti, davvero! Ma come fai a fare tutto quello che fai e ad essere sempre positiva? Immagino che la risposta possa essere volontà e passione… caspita!!! Non ce la posso fare!!!
Magari un giorno ci si vedrà dalle mie parti, a Torino…chissà!!!! Per ora ancora complimenti, con tutto il cuore, non solo per i risultati sportivi, ma anche per la persona che emerge da ciò che scrivi. Non mollare! Ciao!
Chiara

stoppre ha detto...

però dovresti fare una lampada ai piedi :-))

Anna LA MARATONETA ha detto...

Marco...grazie. Lo conosci,vero?
Chiara, benvenuta nel mio blog!!! Ma come lo hai conosciuto?? Hai scritto per me delle parole stupende e non hai idea della forza che mi dai, grazie! Voglio conoscerti e sarò a Torino molto presto!!
Stoppre...hi hi hi hi...ero solo sporca!!

Anonimo ha detto...

Grazie per il benvenuto! Il tuo blog l'ho conosciuto navigando alla ricerca dell'ispirazione...cioè cercando qualcuno che non parlasse solo di agonismo e risultati, meglio ancora al femmnile.
Va bene, allora presto! Ciao!
Chiara

Anna LA MARATONETA ha detto...

grazie, Chiara...sei veramente una bella conoscenza...

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta