Anna Giunchi Blog Personale

domenica 5 maggio 2013

Mare-Monti-Mare, Sole-Pioggia...

Un malinconico saluto alla bellissima terra di Versilia, dopo un week end unico, trascorso tra il mare e il caldo sole della spiaggia di Forte dei Marmi, e tra la turbolente giornata di pioggia che ha accompagnato i mille partenti agonisti (io ero tra quelli) nella gara di 18,4 km "Mare, monti, mare".
Che strana sensazione che ti prende quando a pochi km dalla spiaggia ti ritrovi le imponenti Alpi Apuane, e com'è bello poter correre una gara come questa, dove sei pressochè a ridosso di quante più meraviglie possibili possa offrire questa terra. La Versilia può infatti vantare una spiaggia ed un lungomare ampi, spaziosi, puliti e ottimamente gestiti.


I miei sassi di marmo a Marina di Massa...

La gara: 5 km di pianura e 5 di salita, discesa allegra e ultimi 8 km tra parco e lungomare; gara, questa, che non ho sofferto per nulla dal punto di vista organico in quanto attratta dal percorso.
Aggiungo, anzi, mi sarebbe piaciuto salire ancora più in alto, buttando il mio sguardo sul panorama che si apriva a noi.
Pioggia forte per tutta la corsa (eppure sabato era caldo e soleggiato...), 14 posizione per me, 15esima per Fabrizio, in una gara internazionale di alto livello tecnico. Non mi illudo ma sono molto contenta della mia forma attuale e, soprattutto, della mia voglia di correre e della sensazione di avere la gamba sempre più vogliosa di spingere. Il resto, e parlo della partenza, è malinconia.
Il 9 giugno la prima tappa del Campionato di Corsa in Montagna sarà ad Imperia, e prima di quella data correrò la 15 km di Vergato, Appennino Bolognese, e la tanto attesa Cortina-Dobbiaco.
E non sarà la pioggia a fermarmi...



La Versilia a 12 cilindri...

Nessun commento:

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta