Anna Giunchi Blog Personale

domenica 17 maggio 2009

MANCA POCO ALL'ESPRESSO DAY...

when I ran..

Manca poco, ma è da due settimane, ovvero da quando ho prenotato il biglietto, che aspetto questo momento: 5 ore pare pare (sommate a quelle del regionale Bologna-Forlì fanno 6) di treno Espresso-dei-dannati Bologna Roma-Tirburtina. La proverò, quest'avventura, anche solo per capire in quali posti sperduti fermerà questo treno...farò conoscenze geografiche in più. Pronta con pc portatile (con batteria, perchè NON PENSO PROPRIO che in quel treno ci siano prese elettriche), riviste, i.pod e trattati di fisiologia.
Sabato fantastico: mi sembrava di essere al parco giochi, mentre invece ero al Rimini Wellness: mi son sparata 2 ore di treadmill (dove ho anche corso, senza dolore), rowing, una disciplina con un disco colorato da mettere per terra dove devi salire e fare tutti movimenti di equilibrio. E poi, ancora: pedana vibrante, macchine wellness (ho corso, senza dolore) della mia amata Technogym (ho tenuto la palestra per 8 anni, al circolo tennis dove lavoravo in estate), pilates (addominali massacrati sul pallone gigante, dove anzichè stare in equilibrio rotolavo addosso agli altri)...In più...SCORTA DI BARRETTE!
Si è fatta sera presto, ieri. Ho capito che per la coordinazione sono proprio a zero, ma potrei provare piuttosto a brevettarmi per lavori cardio quali treadmill (bella la lezione dove si simulava una salita in montagna, tipo Stelvio)o spinning, tanto per pagarmi i prossimi anni IUSM.
Mi son fatta fare il taping neuromuscolare, e con piacere mi è scomparsa una contrattura all'adduttore, ma anche il tibiale va benino (seppure i cerotti siano alquanto vistosi, arancio intenso, e la gente per strada li noti, ma almeno ciò mi consente di esser riconoscibile di notte).
Per il resto si contiua con la bici: oggi 3 ore con numerose salite, nelle colline di Romagna, che a breve lascerò...

7 commenti:

Rocha ha detto...

La fiera di Rimini dve essere stata interessante e divertente, peccato non sia dalle mie parti. Mica male le salite della Romagna, corte ma toste, la bici fatta bene aiuta sicuramente a mantenere una condizione più che accettabile !

Hombre "Actimel" ha detto...

Cari amici, cerco di venire in pace cmq abbasso tutti gli interisti (e le interiste) che bazzicano il blog: avete ibra che è davvero brutto ('n gran cafone e senza stile)e nonostante lo sbruffone dello special one e il megapresidente caccia-milioni senza problemi, siete da tempo fuori dal calcio che conta, (l'Europa).Tenetevi questo "titulo" statevi zitti e accontentatevi.
Spocchiosi!!
Mi fa male un bicipite femorale, non passa non passa e non passa e se qualcuno replicherà stizzito magari parlando male della grande e gloriosa Juve ...

Anna LA MARATONETA ha detto...

Rocha, ti consiglio di andartene a vedere una: dal 16 al 18 c'è la fiera a Roma e sarà da divertirsi. Intanto continuo con bici, ma domani, per festeggiare l'inter, giocherò anche a calcio!!!

Mic ha detto...

Actimel, ti sembrerà strano, ma stavolta siamo quasi d'accordo!. Per festeggiare lo scudetto interista vi lascio 2 righe di Gene Gnocchi, che mi hanno fatto ridere parecchio. Helenio Herrera era veramente un mago ? Sì. Ma non era niente in confronto al mago Massimo Moratti, che con il solo ausilio del calciomercato è riuscito a tramutare mille miliardi di lire in una coppa Italia.
Anna, cerca di guarire bene, anche se lo so che di stare fermi non ne siamo capaci: io sono 2 settimane che mi porto dietro un fastidio e un pò ti capisco.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Grazie, Mic, le tue parole mi fanno molto piacere. Spero anche tu guarisca al più presto...ci vuole pazienza, e su queste cose io ne ho ben poca!!!

Alvin ha detto...

noooo e io che volevo vedere la foto dell'Anna col taping!!!

Anna LA MARATONETA ha detto...

ero orribile...ma mi è rimasto il segno dell'abbronzatura..

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta