Anna Giunchi Blog Personale

giovedì 10 gennaio 2008

STA SALENDOOOO!!!


Lunedì: rientro romano. Ho dormito fino alle 10, e ne avevo proprio bisogno, poi la mia giornata è continuata per la via del Corso. Centro pieno. 1h e 20 di collinare e gradini in Campidoglio, poi ritorno a Caracalla, dove il gruppo della Palatino ha ripreso ad allenarsi a pieni regimi. Ottima cosa: qua, per darmi una canotta, non mi fanno aspettare un anno e mezzo ma già da oggi potrò esibirla con orgoglio. Martedì ho fatto un medio al BISCOTTO, una sorta di PLASMON in sterrato, fuori da Caracalla, dove molti corridori si allenano. No, non vado ancora bene bene, ma vado SEMPRE MEGLIO. Eccolo il mio obiettivo 2008: SEMPRE MEGLIO.
Ma ieri, mercoledì, andavo DECISAMENTE meglio: 20 minuti di riscaldamento, allunghi, un mille (ai 4 netti!E fino a dieci giorni fa soffrivo come un cane facendolo a 4 e 45!), poi 15 x 200 con recupero 200 in sourplesse. Termine lavoro: 10 minuti soft. Le mie guance stanno tornando ROSSE di ferro e, se non fosse per la fascite (ho fatto fare un'ulteriore modifica ai plantari ma non va ancora), sarei veramente all'ennesima potenza quanto a felicità. Oggi, zona San Giovanni, comprerò le mie prime CHIODATE con cui gareggerò nel cross corto femminile domenica (Cross del Tevere)e, prossimamente, farò una visita nel centro studi sulla microcitemia a Galla Placidia, zona Tiburtina: in una settimana ti fanno un quadro preciso sulla microcitemia di cui soffri. Il mio rientro a Forlì è previsto dal 18 gennaio, per terminare il trattamento flebo, dopodichè mi farò 4 giorni a Cortina, un pò per riossigenarmi, un pò per riprendere con lo snowboard e per intraprendere lo sci di fondo.

Insomma: il 2008 sta iniziando bene e il nuoto, tra ieri e oggi, mi ha portato ad esercitarmi in uno spettacolare esercizio quale la DELFINIZZAZIONE: mi sento un pò idiota con tutti quegli ondeggiamenti, ma imparerò anche quello: UNO STILE DELFINO TECNICAMENTE IMPECCABILE!

2 commenti:

ettore ha detto...

Molto bene Anna sono contento che stai riprendendo alla grande.....
sempre meglio!! Il percorso di domenica lo conosco molto bene è liniare e veloce, usa le chiodate solo se necessario, c'è solo un punto che se piove si forma un pò di fango.Oggi ho ricominciato con 50 minuti di lento una paura boia per ogni piccolo dolorino che si affacciava.Domenica spero di essere a tor di quinto ma solo per farti il tifo.
ciao.

Anna LA MARATONETA ha detto...

E infatti c'eri, grazie!!!!
Cero che le mie chiodate, con i chiodi da pista, son servite a ben poco, in tutta quella melma!Oggi sto ancora meglio e mi aspetta un'oretta: di, che ce la facciamo a recuperare, sia io che te!!!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta