Anna Giunchi Blog Personale

lunedì 10 dicembre 2007

DOVEVANO ESSER 21,INVECE...


Venerdì, ovviamente, 1h ora e mezza di nuoto, poi tennis, 1h e 30, e in serata 1 oretta di progressivo a Caracalla, sotto la guida del mio allenatore, un mito. Il suo consiglio per domenica 9 era di fermarmi al 21km, dal momento che ha da subito capito che, ora come ora, il fisico per reggere un'altra maratona proprio non ce l'ho. Son partita per Salerno proprio con questo proposito ma, purtroppo, se mi fossi ritirata non avrei avuto modo di tornare indietro: non ho visto servizio medico e, addirittura, dagli ultimi 15 km non c'era più nemmeno da bere, e della gente si è messa a piangere chiedendo l'acqua. Io, abituata a mangiare ai ristori, ho visto un pezzetto di banana al 28esimo, e son riuscita a bere solo un bicchiere di sali minerali. Se avessi fatto la gara per fare il tempo non ce l'avrei fatta e mi sarei spremuta del tutto. Così, malgrado tutto, ho corso i miei 21 a ritmo costante, per quel che potevo; e ho poi corricchiato gli ultimi 21. Ci ho messo 3h e 36, ma ho beccato comunque un sesto posto...80 euro!

4 commenti:

Batman ha detto...

Brava Annalamaratoneta! Io non so cosa ti dicesse il vecchio allenatore, ma questo nuovo, a naso, non mi sembra male. A proposito: ma dopo l'articolo in cui, tra l'altro, si leggeva che
"...nella categoria femminile ha vinto col tempo di 22'05" Anna Giunchi (studentessa IUSM), grande promessa dell'atletica italiana..."
ti devo dare del lei, del voi oppure del coloro...
Ciao da Batman

Antonuzzi ha detto...

Ciao Anna come pretendevi di fare il tempo con 4 ore di allenamento il venerdì neanche Baldini e i Keniani c'è la farebbero, ma il tuo nuovo "allenatore" lo sapeva dell'allenamento del venerdì se lo sapeva ti doveva proibire a partire e non a fare la mezza. Cerca di recuperare inserisci qualche giorno ri riposo assoluto, ti scrivo perchè mi dispiace vederti andare piano ti ricordi con meno allenamento facevi sui 38 minuti nei 10 km ed ti ho accompagnato a fare il personale nella maratona 3h12 circa.

ettore ha detto...

Ciao Anna, complimenti prima di tutto,poi se posso, anche un piccolo appunto parli del tuo allenatore "un mito" ma poi fai di testa tua.Ci avrei scommesso che saresti arrivata fino in fondo a Salerno dovevi ancora una volta dimostrare chi è "Anna la maratoneta" ? Dovevi ancora una volta metterti alla prova, OK altro esame superato, ora ricarica le pile.
Ciao Ettore.

Anna LA MARATONETA ha detto...

grande, Ettore!!!Però, tutto sommato, mi son dosata...Infatti già da lunedì mi sono allenata in scioltezza. Macchè "lei", Batman...sono una mezza rammollita, ora. Comunque, il saggio allenatore, mi aveva consigliato di non partire, ma volevo comunque farmi una vacanzina in costa amalfitana!

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta