Anna Giunchi Blog Personale

domenica 16 dicembre 2007

NE E' VALSA LA PENA

Piccolo quiz per gli amici del blog: "Dove si trova questo squallore?"

Stamattina stavo bene, anzi, troppo bene. E' da ieri pomeriggio che sto bene; e pensare che la notte avevo la febbre...Fatto sta che ieri ho corso un'ora fuori, malgrado il freddo, poi ho fatto palestra, potenziando soprattutto addominali e dorsali. Mi ero prefissata, stamattina, di fare una gara di circa 14 km a San Marino, e l'avrei fatta tranquillamente, se al recarmi sul posto con mezz'ora di anticipo (stadio olimpico di Serravalle) non avessero comunicato che la gara sarebbe stata rinviata al 20 gennaio, causa neve, che stava fioccando pericolosamente. Così me ne sono uscita al casello di Cesena nord, cercando un bel posto dove fare il collinare, ma ho beccato pioggia fino alle 10. Alla fine ho seguito uno squarcio di cielo azzurro, che mi ha portato in zona Meldola, dove ho fatto 7-8 km di salita fino a Rocca delle Caminate, beccandomi una bella bufera. Riscendendo, la neve si faceva sempre più acquosa e son riuscita a concludere il mio allenamento di 1h 30 in totale salvezza.
Quando abitavo a Forlì, odiavo la neve e speravo in tutti i modi che non cadesse, onde evitare tutti i disagi urbani. Oggi, però, ho rivissuto quella sensazione di freddo sano e, soprattutto, ho provato la bellissima sensazione di quando c'è freddo secco e pungente ma ti sei già scaldato correndo, e ti godi un panorama spettacolare, fregandotene delle scarpe e dei capelli fradici.
Avevo già fatto i biglietti del treno e son stata "costretta" a rientrare a Forlì, ma mi sa proprio che ne è valsa la pena.

Nessun commento:

Anna Giunchi la maratoneta

Benvenuto sul blog di Anna...la maratoneta